Tutte 728×90

Festa delle Resistenze dal 22 al 25 aprile: musica, dibattiti e aggregazione a Cosenza. Il programma

Festa delle Resistenze dal 22 al 25 aprile: musica, dibattiti e aggregazione a Cosenza. Il programma

La Festa delle Resistenze è stata organizzata da movimenti e associazioni cittadine che vogliono riportare l’attenzione sulla memoria del 25 aprile, sul sacrificio dei partigiani, sui luoghi dell’antifascismo cosentino e sulle nuove resistenze.

Dal 22 al 25 aprile si svolgerà a Cosenza la Festa delle Resistenze. Organizzata da movimenti e associazioni cittadine vuole portare l’attenzione sulla memoria del 25 aprile, sul sacrificio dei partigiani, sui luoghi dell’antifascismo cosentino e sulle nuove resistenze che oggi si snodano sul nostro territorio e in ogni altro luogo d’Europa e del mondo. Resistere oggi significa difendere il diritto alla casa all’acqua pubblica, all’accoglienza verso tutti. Resistere significa ancora ribellarsi alle grandi opere che la giunta comunale sta per mettere in campo in città ribadendo che le priorità sono altre. Il 25 aprile diventa quindi tutt’altro che una data superata anzi diventa il crocevia tra passato e presente, uno spazio d’incontro tra la memoria e la lotta. Ecco il programma che interesserà musica, artisti di strada, lezioni, proiezioni, pranzi e cene sociali, reading, presentazioni libri, dibattiti, aggregazione e socialità

22 aprile ore 18 – Otra Vez Fair Cafè Cosenza – Bistrot bio etico

documentario “Era tutto molto naturale – Partigiani della Brigata Italia” di Giulia Bondi,  giornalista Rai Calabria.
Segue dibattito con l’autrice e altri attivisti

23 aprile ore 17.30 Ritrovo a piazza XI settembre

Passeggiata Antifascista con il prof. Giovanni Sole autore del libro “Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)”  Rubbettino Editore

23 aprile ore 20.30 – Otra Vez Fair Cafè Cosenza – Bistrot bio etico

Pastasciutta Antifascista. Una tradizione di Mamma Cervi + letture sparse da Controvento di e con Nicola Regina ed Erik + musiche, canti e immagini partigiane

24 aprile ore 17.30 – Libreria Ubik Cosenza

Maria Pina Iannuzzi, Matteo Dalena e Alessandra Carelli presentano “Ricorda. Storia d’un semplice partigiano garibaldino” di Franco Araniti, e IlFiloRosso. Sarà presente l’autore.

24 aprile ore 18 – Piazzetta Skanderberg

Lezione in piazza. “Partigiano portami (ancora) via. Le forme del dominio e le nuove resistenze” con Michele Giacomantonio e gli studenti medi cosentini.

25 aprile ore 10 – Piazza XI settembre – Piazza Kennedy – Parco Piero Romeo – Villetta via Roma

Artisti di strada, musica e animazione, danza aerea, sport popolare

25 aprile ore 13 – Palazzo Occupato via Savoia

Pranzo sociale antifascista + mostra fotografica Le Nuove Resistenze

ore 17.30

“Musiche e parole resistenti” a cura di Antonello Anzani, Mauro Nigro, Ernesto Orrico, Francesco Cangemi, Giuseppe Bottino, Luigi Marino

ore 20

Cumededè in concerto

 

Organizzano la Festa delle Resistenze 2017:
Prendocasa Cosenza, Novae Polis, Otra Vez Fair Cafè Cosenza – Bistrot bio etico, ANPI Provincia di Cosenza “Paolo Cappello”, Boxe Popolare, Teatro dell’Acquario, Collettivo Autonomo Studentesco Cosenza, Rifondazione Cosenza, Cosenza in Comune – per un’altra idea di città, La Terra di Piero, Unione Sindacale di Base Cosenza
Media partner: Radio Ciroma 105.7 – cosenza, Malanova.info, Mmasciata.it

Related posts