Tutte 728×90
Tutte 728×90

Nottata gelida in Calabria, in Sila -8° e spruzzate di neve. Da domani miglioramenti

Nottata gelida in Calabria, in Sila -8° e spruzzate di neve. Da domani miglioramenti

Il portale meteoincalabria.it ha evidenziato come si siano valori minimi bassi, con picchi di -7,8° a Botte Donato (1928 m slm), di -6,8° ai 1780 m slm di Monte Curcio e di -3,6°di Camigliatello Silano.

Quello di oggi (venerdì 21 aprile) è stato un risveglio freddo su tutta la regione, in particolare sulle zone montuose e nelle valli interne. Ad affermarlo è il portale meteoincalabria.it.

Sulla Sila Grande si sono registrati i valori minimi più bassi, diffusamente sotto lo zero, con picchi di -7,8° a Botte Donato (1928 m slm), di -6,8° ai 1780 m slm di Monte Curcio e di -3,6°di Camigliatello Silano (CS). In un articolo dettagliato (clicca qui) si sottolineano anche i notevoli -1,8° di Savelli (KR) al Parco Astronomico “Lilio” a 1167 m slm e i +1,7° di Gambarie d’Aspromonte (RC).

Perfino nelle valli interne di sono toccati valori tipici invernali. Nella valle del Crati si è scesi a 0°, registrati dalla nostra stazione di Rende EST a 181 m slm, a +0,6° di Luzzi (frazione Cavoni) a 125 m slm e a +1,4° di Cosenza SUD (240 m slm).

Nella tarda serata di ieri è caduta anche un po’ di neve sul Pollino, catena costiera e Sila, soprattutto quella Greca, oltre i 1000 m slm, con comparsa di fiocchi sino a 800 m come a Longobucco (CS), “capitale” della Sila Greca (quindi maggiormente esposta ai venti di tramontana di queste ore), dove comunque la dama bianca non ha attecchito.

Per domani il tempo sarà sereno o poco nuvoloso ovunque: maggiori addensamenti, innocui, solo nel pomeriggio sull’area del Pollino. Temperature minime ancora stazionarie su valori molto bassi; massime in leggero rialzo.

Related posts