Tutte 728×90
Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, il primo innesto è Okereke. Arriva in prestito secco

Cosenza, il primo innesto è Okereke. Arriva in prestito secco

Affare fatto con lo Spezia. A Milano c’è stata la stretta di mano tra il ds dello Spezia e persone vicine al ds Trinchera. Al massimo lunedì sarà a disposizione di Braglia.

Ventuno anni da compiere ad agosto, ma ha già fatto parlare di sé circa un anno e mezzo fa. David Chidozie Okereke (’97) è il nuovo attaccante del Cosenza e al massimo lunedì sarà a disposizione di Piero Braglia. Già contro il Matera i rossoblù potranno gettarlo nella mischia: rimpingua il pacchetto offensivo.

Oggi pomeriggio a Milano è arrivato il via libero dello Spezia, in prestito secco, dopo un incontro tra il direttore sportivo dei liguri e un operatore di mercato per conto del ds Trinchera. Il ragazzo già nei giorni scorsi, quando era trapelata l’indiscrezione su tuttomercatoweb di un interesse dei rossoblù, aveva dato l’ok al trasferimento con la speranza di mettersi in mostra scendendo di categoria.

Okereke è un attaccante centrale che in stagione non ha trovato molto spazio in Serie B: solo sei presenze. Era andata decisamente meglio l’anno scorso, con il ragazzo nigeriano impiegato in 14 occasioni in campionato più 3 in Coppa Italia.

Fu proprio in Tim Cup che ad agosto 2016 fece parlare di sé realizzando il secondo gol dei liguri all’Udinese, eliminato per 3-2. Quella prodezza resta il suo primo e unico gol tra i professionisti. Nato a Lagos, vanta un’esperienza da giovanissimo in Serie D, alla Lavagnese. La sua prima squadra è stata l’Accademia di Abuja in Africa.

Okereke è stato utilizzato anche da esterno sinistro, ma lui predilige giostrare al centro della prima linea andando a caccia degli spazi giusti per infilare la difesa avversaria. A Cosenza arriva da under, gli toccherà giocarsi il posto per il momento con Baclet, Mendicino e Tutino. Dall’1 febbraio chissà con chi… (Alessandro Storino)

Related posts