Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: a sorpresa squalificato un calciatore del Cosenza

Giudice Sportivo: a sorpresa squalificato un calciatore del Cosenza

Braglia contro la Reggina non potrà contare su un elemento esperto per comportamento offensivo dopo il match nei confronti di un calciatore del Catania. Padovan della Casertana salterà la gara con i Lupi.

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nelle sedute del 12 e 13 Febbraio 2018 ha adottato una serie di deliberazioni che riguardano direttamente il Cosenza e le sue avversarie. Di seguito integralmente si riportano tutti i provvedimenti: in tutto sono 8 i calciatori squalificati.

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
DI NAPOLI RAFFAELE (AKRAGAS) per comportamento offensivo verso l’arbitro al termine della gara.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
PADOVAN
STEFANO (CASERTANA) per atto di violenza verso un avversario senza avere la possibilità di giocare il pallone.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
LOVISO MASSIMO (COSENZA) per comportamento offensivo verso un tesserato della squadra avversaria al termine della gara (r.proc.fed., r.cc.).
RUSSO GENNY (BISCEGLIE), D’ANNA EMANUELE (CASERTANNA), MAIMONE GIUSEPPE (MATERA), SARAO MANUEL (MONOPOLI), CESARETTI CRISTIAN (PAGANESE), PALUMBO ANTONIO (TRAPANI),

Related posts