Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Pochi test per giudicare”. Moschella: “Possiamo fare bene”

Toscano: “Pochi test per giudicare”. Moschella: “Possiamo fare bene”

Il tecnico silano soddisfatto della prima parte del ritiro. Moschella a muso duro contro la “riforma Macalli”. Alex Ambrosi in procinto di accasarsi alla Viterberse di Silipo

toscano.jpgNell’ultimo giorno di ritiro a Spoleto il tecnico Mimmo Toscano (nella foto a sinistra) si è concesso ai taccuini dell’inviato del “Qutodiano della Calabria” per analizzare la prima parte del ritiro precampionato. “Questa prima parte ha dato diverse risposte positive.. L’unico problema è aver giocato poche amichevoli. Giocando qualche test in più avremmo avuto qualche indicazione più precisa”. Il tecnico, poi, ritorna sulla campagna acquisti e non nasconde la sua soddisfazione per una rosa completa in tutti i reparti. “Posso contare su due Cosenza molti competitivi. Durante l’anno ci sono infortuni, squalifiche. Non possiamo permetterci di avere un organico striminzito. Credo che avere 23-24 elementi, tutti sullo stesso piano, sia di fondamentale importanza”. Poi, il tecnico, stuzzicato dal giornalista sugli obiettivi futuri non si sbilancia. “Vittoria del campionato? Abbiamo la voglia ed il dovere di far bene. La parola vittoria, però, non l’abbiamo mai pronunciata e mai la pronunceremo. Del resto neppure lo scorso anno lo abbiamo fatto e sappiamo com’è andata”. Dalle parole dell’allenatore a quelle di un difensore, quel tal Ivan Moschella che, intervistato dal quotidiano Calabria Ora, è andato giù duro sulla nuova regola che vuole in Seconda Divisione 15 over 21. “Aderiamo allo sciopero perchè crediamo fortemente in questa protesta. Non esiste da nessuna parte che una Lega possa “licenziare” tanti giocatori per delle regole assurde. Le imposizioni non esistono nel mondo del lavoro”. A tal proposito, sempre sulle colonne di CO, si sottolinea come l’attaccante Alex Ambrosi sia ormai vicino a vestire la maglia della Viterbese, allenata da Fausto Silipo. Il centrale di difesa si sofferma poi sui suoi compagni di reparto. “Credo che la coppia Braca-Parisi sia la migliore della categoria. Proverò a conquistarrmi il posto lavorando duro. certo è che questa squadra può fare grandi cose”.
INFERMERIA. A riposo precauzionale ieri il portiere Ambrosi recude da una botta alla caviglia. Il terzino Chianello ha svolto lavoro a parte, cosi come Alen Carlo affetto da pubalgia. Affaticati: Spinelli, Cantoro e Polani. Da valutare le condizioni del giovane centrocampista, Antonio Profeta (’89).

Related posts