Tutte 728×90
Tutte 728×90

Riscatto Cosenza contro il Savoia. Polani è il nuovo “Re di Coppa”

Riscatto Cosenza contro il Savoia.  Polani è il nuovo “Re di Coppa”

Bella prova dell’ex attaccante del Benevento che realizza una doppietta. Buone notizie anche da Galantucci che sigla il momentaneo pareggio dopo il vantaggio iniziale di Marzullo. 3-1 per i rossoblù il risultato finale

polani1.jpgAlla fine i gol degli attaccanti sono arrivati e di questo sarà contento Mimmo Toscano. I tifosi hanno assistito ad una bella gara, ma soprattutto hanno avuto ampie rassicurazioni per quanto riguarda il nuovo Cosenza versione 2008-2009. Il pallino del gioco è stato nelle mani dei silani per tutti i 90′ e i fraseggi espressi da Parisi e soci sono stati effervescenti in ogni zona del campo. A passare in vantaggio, però, è stato il Savoia con un bel gol di Marzullo che al 41′ è stato bravo a beffare con un tiro a giro il giovane Guizzetti, sostituto dello squalificato Ambrosi (assente anche a Potenza domenica prossima). Il passivo non ha demoralizzato i lupi che hanno impiegato appena un paio di minuti a riequilibrare le sorti dell’incontro. Sugli sviluppi di un corner battuto da Occhiuzzi, Polani è stato trattenuto in maniera vistosa da Papasidero e Moretti non ha esitato ad indicare il dischetto del rigore. Dagli undici metri l’esecuzione di Galantucci non ha lasciato scampo a Capasso. Nella ripresa il Cosenza ha premuto sull’acceleratore e, grazie ad una buona intesa sulle fasce, è arrivato spesso sul fondo come al 54′ quando Catania ha lasciato partire un traversone che l’ex attaccante del Benevento ha provveduto a capitalizzare in gol. Il definitivo 3-1 è stato siglato ancora da Polani a tempo scaduto che ha depositato la palla in rete dopo aver dribblato l’estremo difensore campano.
Il 3-1 conclusivo lascia ben sperare per l’inizio del campionato e probabilmente ha messo la parola fine alle voci di mercato che davano per imminente l’arrivo di un altro attaccante in riva al Crati. Con un Polani così, riscalderebbe solo la panchina.

Questo il tabellino della gara e la relativa classifica del girone P di Coppa Italia:
COSENZA (4-4-2): Guizzetti, Bernardi, Parisi, Braca, De Miglio, Occhiuzzi (82′ Musacco), Spinelli (55′ De Rose), Fabio, Catania, Polani, Galantucci (68′ Danti). A disposizione: Cosenza, Morelli, Moschella, Bacilieri. All.: Toscano
SAVOIA (4-4-2): Capasso, Di Dato, Esposito, Papasidero, Salvatore, Perna (61′ Piccegna), Conte, Nicoletti, Gisonna (76′ Mascolo), Pinto, Marzullo (90′ Vicidomini). A disposizione: Sicignano, Sammarco, Popolo, Savino. All.: Agovino
ARBITRO: Moretti di Bari
MARCATORI: Marzullo (S) al 41′, Galantucci (C) al 45′ rig., 2 Polani (C) al 54′  e al 96′.
NOTE: Spettatori 2000 circa con circa 100 ospiti. Serata calda, terreno di gioco in discrete condizoni. Ammoniti Di Dato, Capasso, Braca. Angoli: 8-2, recupero 2′ p.t., 2′ s.t.

GIRONE P – Cosenza-Savoia 3-1; Scafatese-Paganese 1-0. Classifica: Scafatese, Paganese, Cosenza 3; Potenza e Savoia 0. Prossimo turno: Potenza-Cosenza; Savoia-Scafatese. Riposa Paganese

Related posts