Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pace fatta tra Campana e Macalli. L’AIC revoca lo sciopero

Pace fatta tra Campana e Macalli.            L’AIC revoca lo sciopero

Il campionato dei lupi inizierà regolarmente domenica 31 agosto quando sarà il Barletta ad essere di scena al San Vito

ed77f32187c71e408e9df564bb1d734a_immagine_det1.jpgDopo tanto urlare e qualche parola grossa, Mario Macalli e la sua Lega Pro hanno raggiunto un accordo con i contestatori dell’Associazione Italiana Calciatori che avevano inizialmente indetto uno sciopero in Prima e Seconda Divisione e una manifestazione di protesta (30′ minuti di ritardo) in Serie A e B. Nel comunicato dell’AIC si leggono le motivazioni, ovvero “l’esito positivo della trattativa portata a termine con la Lega Pro, con la mediazione della Federcalcio”. Alla fine, pertanto, è stato Macalli a fare un (piccolo) passo indietro sull’età dei calciatori utilizzabili per la stagione 2008/09. Con l’allargamento delle “rose” di 1ª Divisione a n.2 Under 23 e a n.3 Under 23 per quelle di 2ª Divisione, si sono venuti a creare così altrettanti posti vacanti per quei giocatori più in là con gli anni e che molti presidenti avevano per forza di cosa dovuto mettere fuori rosa. Il rispetto delle norme volute dal Presidente non era tuttavia obbligatorio, ma il mancato adeguamento avrebbe comportato la sospensione dei contributi erogati dalla Lega in materia di utilizzo dei giovani, lusso che molte società non avrebbero potuto permettersi. In casa rossoblù è stato Alex Ambrosi a far le spese del diktat di Macalli. Il biondo centravanti di Fiuggi, infatti, dopo aver portato a termine il ritiro di Spoleto ha salutato i compagni e fatto ritorno a casa. Il provvedimento era necessario in vista della consegna delle liste, non si può dire pertanto che è stato affrettato. Infine “dell’eventuale normativa per la stagione 2009/2010 si discuterà in un incontro già programmato per il novembre prossimo, nel corso del quale verranno valutati gli effetti delle disposizioni fissate”.                                                                      

Related posts