Tutte 728×90
Tutte 728×90

Presentata la squadra rossoblù al Salone degli Specchi della Provincia

Presentata la squadra rossoblù al Salone degli Specchi della Provincia

piazza_xv_marzo_2_cosenza.gifPresentata oggi presso il Salone degli Specchi della Provincia di Cosenza la squadra del  Cosenza calcio 1914 che parteciperà al prossimo campionato di seconda divisione lega pro. Ad accogliere i rossoblù, nel palazzo del governo provinciale, c’era il presidente Mario Oliverio che ha voluto ringraziare la società ed augurare un in bocca al lupo alla squadra per il prossimo campionato. “Voglio innanzitutto ringraziare la società rossoblù  per il lavoro svolto nella passata stagione, che tra mille difficoltà e scetticismi è riuscita a raggiungere un traguardo importantissimo come quello della promozione tra i professionisti. Il risultato conquistato sul campo nello scorso campionato ci ha fatto capire che il Cosenza può ritornare ad essere una realtà importante nel panorama calcistico italiano. Per questo motivo abbiamo sentito l’obbligo di sostenere questa società perché è riuscita a ridare dignità ad un’intera provincia che era stata mortificata negli ultimi anni.  Un ringraziamento va fatto anche agli sponsor che hanno dimostrato e stanno dimostrando grande attaccamento ai colori rossoblù. Il compito più difficile adesso spetta all’allenatore ed ai calciatori che devono provare in tutti i modi a fare meglio dello scorso anno”. Infine il presidente Oliverio ha voluto fare un appello ai sostenitori rossoblù. ” Un compito importante lo ha la tifoseria che ha tradizioni di passione e civiltà. Quando accadono fatti incresciosi bisogna isolarli perché portano danni alla squadra e rallentano il percorso nella costruzione di nuovi traguardi”. Presenti anche, oltre al presidente della Provincia di Cosenza, l’assessore allo sport e al turismo Rosetta Console e gli sponsor, nelle persone di Stanistlao  Smurra della Simet e di Franco Giordano di Hit Shop oltre ai dirigenti del Cosenza Calcio. Non hanno preso parte alla presentazione l’amministratore delegato Pino Chianello e il vice presidente Pino Citrigno per motivi personali.                                                                                                                                                                                                                                                          Antonello Greco

Related posts