Tutte 728×90
Tutte 728×90

Allenamento sotto la pioggia per i lupi. Occhiuzzi: “Vogliamo iniziare bene”

Allenamento sotto la pioggia per i lupi. Occhiuzzi: “Vogliamo iniziare bene”

Allenamento tecnico per la squadra di Toscano in vista dell’esordio di domenica con il Barletta. L’esterno Occhiuzzi in conferenza: “Siamo tra le cinque squadre che ambiscono alla promozione”

roberto_occhiuzzi.jpgVisita inaspettata al sanvitino: la pioggia. Gli uomini di Toscano hanno iniziato l’allenamento intorno alle 14,45 con una seduta tecnica. La squadra è stata divisa in due blocchi: il primo formato da Catania, Galantucci, Polani, Occhiuzzi e Danti; il secondo con i restanti giocatori. Sono stati provati movimenti e schemi in vista della gara di domenica contro il Barletta. Del prossimo avversario ha parlato in conferenza stampa Roberto Occhiuzzi. “Sarà sicuramente un osso duro. Credo che il Barletta, insieme all’Isola Liri, possa essere la sorpresa di questo campionato”. Dei pugliesi, l’esterno rossoblù, teme in maniera particolare l’entusiasmo della matricola. “In questi casi chi sale dalla serie D ha sempre qualche stimolo in più. Così come può essere per noi”. Per il laterale di centrocampo le squadre in pole position per la promozione in Prima Divisione sono cinque. “Credo che al momento noi, Gela, Cassino, Aversa e Catanzaro abbiamo, almeno sulla carta, un organico allestito per il salto di categoria. Certo, sarà il campo a dire quale di queste o altre sarà la migliore”. Il Principe si sofferma poi sui nuovi arrivati. “Ragazzi splendidi che sono entrati in punta di piedi in un gruppo già collaudato. Il loro entusiasmo e il loro valore servirà alla squadra per centrare l’obiettivo”. Per l’esterno di Toscano si tratta di un ritorno in serie C2 (Seconda Divisione). “Già con il Rende ho conosciuto questa categoria. Mi preme sottolineare come da parte nostra ci sia voglia di confrontarsi in questo campionato. Credo che se l’ambiente resterà unito, remando tutti nella stessa direzione, si potranno fare grandi cose”. Occhiuzzi, poi, si esprime sul valore del campionato che sta per iniziare. “Credo che sia livellato verso l’alto. Ci sono squadre organizzate e sono certo che noi non saremo da meno”. In questi giorni, stando alle indicazioni che Toscano ha dato negli allenamenti, ci potrebbe essere anche la possibilità che Parisi non scenda in campo per far posto a Moschella. In tal caso il giovane cetrarese indosserà la fascia di capitano. “Sarebbe bello indossare la fascia di capitano al San Vito. Ma mi preme sottolineare che Nello Parisi impersonifica il vero capitano”. Infine il giocatore silano rassicura tutti sulla sua condizione fisica. “Quest’anno ho svolto tutta la preparazione. Mi sento bene e pronto per una nuova stagione esaltante”.  
mister_toscano.jpgALLENAMENTO. L’impressione è che per la gara di domenica sia Parisi che De Rose ci saranno dal primo minuto. In ballottaggio per una maglia da titolare Bernardi/Morelli e De Miglio/Chianello in difesa, Danti/Galantucci in avanti.  Ad oggi è possibile ipotizzare la seguente formazione (4-4-2): Ambrosi, Morelli, Parisi, Braca, Chianello; Occhiuzzi, De Rose, Spinelli, Catania; Polani, Galantucci.
BIGLIETTI. Al momento sono circa tremila i biglietti venduti per la gara contro il Barletta (di cui mille abbonamenti). La speranza è che il numero aumenti notevolmente per domenica, giornata d’esordio dei lupi in Seconda Divisione. Per tutti coloro che si recheranno al San Vito si consiglia, almeno per questa prima domenica, di arrivare in largo anticipo per evitare lunghe code non solo ai botteghini ma soprattutto ai tornelli. (Piero Bria)

Related posts