Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cassino e Scafatese mantengono il passo del Cosenza di Toscano

Cassino e Scafatese mantengono il passo del Cosenza di Toscano

Le tre squadre sono in testa a punteggio pieno. Monopoli sciupone: in vantaggio di due gol si fa rimontare dal Gela. Capitombolo della Vigor Lamezia punita oltremodo dal Pescina.

aversa.jpgLa seconda giornata del campionato di LP2 girone C consacra Cosenza, Scafatese e Cassino. Detto ampiamente dell’impresa dei silani in quel di Vibo, analizziamo gli altri incontri partendo dal Cassino. Non inganni il 4-2 finale dei laziali ai danni del Val di Sangro. I padroni di casa, infatti, hanno tremato quando, forti del 3-0, si sono fatti recuperare fino al 3-2. Ci ha pensato un’autorete di Paolacci ha chiudere i conti. Chi problemi non ne ha avuti è stata la Scafatese. A cadere sotto i colpi dei campani l’Isola Liri. Di Rapino e Varriale le reti che hanno deciso la partita. Prima vittoria stagionale per l’Aversa Normanna (foto a sinistra tratta da aversacalcio.it) dell’ex rossoblù Stefano De Angelis. Ma quanta sofferenza per la squadra di Cioffi. Un gol di Romano in pieno recupero (93′) ha regalato tre punti insperati. Fa festa in trasferta, insieme al Cosenza di Toscano, anche l’Andria. I pugliesi espugnano la Sicilia battendo l’Igea Virtus con un gol al 19′ di Cavaliere. Giornata da dimenticare per un’incerottata Vigor Lamezia (otto le assenze per la compagine di Ammirata). Il Pescina travolge i bianco verdi con un tris firmato da Arcamone, Barra e Di Pasquale. Infine da segnalare tre pareggi. Il primo pirotecnico a Monopoli dove i padroni di casa, in vantaggio di due reti, si sono fatti recuperare da un mai domo Gela. A fine primo tempo i pugliesi conducevano 2-0. Nella ripresa prima Esposito (55′) e poi Franciel (72′) ristabilivano la parità. Chiudiamo segnalando i due pari (entrambi 0-0) senza sussulti in Manfredonia-Catanzaro e Barletta-Noicattaro. (Daniele Mari)

Questi i tabellini della 2° giornata di LP2 girone C:

AVERSA NORMANNA-MELFI 1-0
AVERSA NORMANNA (4-3-1-2): Del Giudice 6.5; Baylon 6.5, Maraucci 6, Di Girolamo 6.5, De Angelis 6.5; Silvestri 5.5 (34′ st Zolfo ng), Ottobre 5.5, Caruso 5.5 (1′ st Carboni 5); Sibilli 5; Palumbo 5.5 (10′ st Ingenito 6), Romano 6.5. A disp.: Polise, Migliozzi, Improta, Longo. All.: Cioffi 6.
MELFI (4-4-2): Merlano 8; Ferrato 5.5 (30′ pt Bizzarri 6.5), Gabrieli 6.5, Rizzo 6.5, Gambi 6; Maio 6, Bacchiocchi 6.5, Mitra 6.5, Scappaticci 5.5 (1′ st Frasca 6.5); De Angelis 5.5, Fummo 6 (30′ st Scianname` ng). A disp.: Pettinari, Scianname`, Bizzarri, Petagine, Lo Vecchio, Pellicoro. All.: Palumbo 6.5.
ARBITRO: D’Iasio di Bari 6.
MARCATORE: st 47′ Romano.
NOTE: terreno in ottime condizioni. Al 3′ st Sibilli (A) sbaglia un rigore (parato). Ammoniti: Palumbo (A); Rizzo, Bacchiocchi, Gambi, Gabrieli (M), tutti per gioco falloso. Angoli: 9-4. Recuperi: pt 1′; st 3′. Spettatori: 1500, per un incasso non comunicato.

BARLETTA-NOICATTARO 0-0
BARLETTA (4-4-2): Monaco 6; Fabbro 6 (33` st Rizzi ng), Tangorra 6, Sabini 6.5, Iervolino 5 (23` st Vittorio 6); De Cecco 6.5, Salvagno 7, Daleno 7, Zotti 4; Laviano 5.5, Digiovinazzo 6 (17` st Sisalli 5). A disp.: Montagna, Capuano, Millan, Tumulo. All.: Chiricallo 6.
NOICATTARO (4-3-3): Sassanelli 6.5; Allegrini 5 (46` st Pezzana ng), Di Muro 6 (24` st De Giorgi ng), Lucioni 5, Mercurio 6; Piccinni 6, Menolascina 6.5, Coppola 5; Colluto 6, Rana 5.5 (42` st Russo ng), Siclari 5. A disp.: Cilli, De Giorgi, Piano, De Florio, Ladogana. All.: Sciannimanico 6.
ARBITRO: Di Francesco di Teramo 6.
NOTE: ammoniti Salvagno (B); Lucioni, Piccinni, Rana, Siclari, Zotti (N). Angoli: 6-6. Recuperi: pt 3′; st 5′. Spettatori: 2500 circa, di cui una cinquantina ospiti. Incasso non comunicato.

CASSINO-VAL DI SANGRO 4-2
CASSINO (4-3-2-1): Mennella 7.5; Martinelli 6.5, Guzzo 6.5, Mucciarelli 6.5 (30’st Barchiesi ng), Padovani 6; Maisto 7, Giannusa 7.5, Molinaro 6.5; Lorusso 7.5, Cunzi 7.5 (37’st Casoli ng); Fragiello 6 (20’st Bardeggia 6). A disp.: Afeltra, Gemmiti, Lucano, Leccese. All.: Grossi 6.5.
VAL DI SANGRO (4-4-2): Ameltonis 6; Curcio 6, Sensi 5.5, Paolacci 6, Del Grosso 5; Campli 5.5, Epifani 6.5, Ruggiero 6 (1’st Napolano 6), Cherchi 6.5; Memmo 6 (25’st Mainella 6), Fiorotto 5 (14’st Costantini 6.5). A disp.: Leacche, Boschetti, Carafa, Perfetti. All.: Perri 6.
ARBITRO: Di Ciommo di Venosa 5.5.
MARCATORI: pt 16′ Giannusa (C), 38′ Lorusso (C); st 13′ Cunzi (C), 17′ Cherchi (V), 29′ Costantini (V), 34′ aut. Del Grosso (V).
NOTE: Al 4’st Mennella ha parato un calcio di rigore tirato da Campli. Ammoniti: Guzzo, Giannusa, Lorusso (C); Paolacci, Campli, Cherchi (V). Angoli: 9-5. Recupero: pt 3′; st 3′. Spettatori: oltre 1.500.

IGEA VIRTUS-ANDRIA BAT 0-1
IGEA VIRTUS (4-4-2): Di Masi 5; Scopelliti 6, Agius 5,5, Alizzi 5,5, Panarello 6; Di Miceli 6 (26′ st Cocimano 6), Matinella 5, Di Toro 5 (18′ st Giardina 6), Bongiovanni 6 (3′ st Crino` 6,5); Ricciardo 6, La Porta 6,5. A disp.: Oteri, Russo, Palma, D’Anna. All.: Castellucci 5,5.
ANDRIA BAT (4-1-4-1): Amadio 6; Goisis 6, Sgarra 6, Sportillo 6, Di Simone 6; Cazzaro` 6; Sy 7, Iennaco 6,5 (20′ st Doumbia 6), De Santis 6,5, Cavaliere 6,5 (33′ st Losito sv); Menichini 6 (1′ st Romito 6). A disp.: Spitoni, Falzone, Rescio, Romito, Falcone. All.: Di Leo 6,5.
ARBITRO: Ferraiolo di Nocera Inferiore 6,5.
MARCATORI: pt 19′ Cavaliere
NOTE: terreno in buone condizioni, con un caldo asfissiante. Ammoniti: Sgarra, Romito, De Santis (A) per gioco falloso, Amadio (A) per comportamento non regolamentare. Angoli: 4-1. Spettatori: 1000 circa con una trentina di tifosi dell’Andria. Incasso: 1500 euro.

MANFREDONIA-CATANZARO 0-0
MANFREDONIA (4-1-4-1): Pelagotti 6; Scarpitta 6.5, Bortel 6.5, Carrieri 6, Patti 6; Cerchia 6; Giglio 6 (18’st Scacchetti ng),Vitiello 6, Pirrone 6 (4’st Mandorino 6), Napoli 6 (34’st Flavio Patrick ng); Bellucci 6. A disp.: Fortunato, Nossa, Serao, Hodza. All.: D’Arrigo 6.5.
CATANZARO (4-4-2): Mancinelli 6.5; Ciano 6, Gimmelli 6.5, Di Maio 6.5, Armenise 6; Corapi 6, Zaminga 6, Berardi 6, Tomi 5 (25’st Bruno ng); Iannelli 5.5 (20’st Caputo 5.5), Montella 5.5 (32’st Marchano ng).A disp.: Parisi, De Franco, Di Meglio, Benincasa. All.: Provenza 6.
ARBITRO: Lupo di Matera 6.5.
NOTE: giornata calda, terreno in erba sintetica. Ammoniti: Giglio e Vitiello(M); Berardi e Marchano (C), tutti per gioco scorretto. Recuperi: pt 1′; st 5′. Angoli: 3-4. Spettatori: 1235, per un incasso di euro 13929,50. Circa 300 i tifosi ospiti presenti.

MONOPOLI-GELA 2-2
MONOPOLI (4-4-2): Moschetto 6.5; Colella G. 6.5, Gambuzza 6.5, Thackray 6, Pugliese 6.5; Santarelli 6.5, Bonfardino 6.5 (33′ st Gatto ng), Lorusso 6, Tinoco 6 (25′ st Colella F. 6); Balistreri 6.5, Ceccarelli 7.5 (31′ st Carbonaro ng). A disp.: Sarao`, De Giorgi, Lanzolla, Amodio. All.: Geretto 6.
GELA (4-4-2): Cecere 6.5; Nigro 6, Esposito P. 6.5, Fernandez 6, Esposito G. 6 (26′ st Unniemi 6); Iannini 5.5 (st 1’Gaeta 6), Marinucci Palermo 6, Battisti 6.5, Alessandri` 6.5; Pasca 6 (43′ st Espinal ng), Franciel 6.5. A disp.: Ferla, D’Aiello, Ambrosecchia, Uliano. All.: Cosco 6.
ARBITRO: Giancola di Vasto 5.5.
MARCATORI: pt 31′ e 41′ Ceccarelli (M); st 10′ Esposito P. (G), 27’Franciel (G).
NOTE: ammoniti Moschetto, Colella G., Thackray, Lorusso e Ceccarelli (M); Nigro, Esposito G., Iannini e Pasca (G). Angoli: 3-7. Recuperi: pt 3′; st 4′. Spettatori: 1000 circa.

SCAFATESE-ISOLA LIRI 2-0
SCAFATESE (4-4-2): De Felice 6.5; Lagnena 6.5, Marini 6.5, Rapino 7, Terracciano 6.5; Di Candilo 6.5 (33′ st Cozzolino 6), Marzocchi 6.5, Corsale 7, Carbonaro 6.5; Martone 6.5 (21′ st Correale 6), Varriale 7.5 (44′ st Scalzone ng). A disp.: Spicuzza, Orero, Avallone, Dioneo. All.: Maurizi 7.5.
ISOLA LIRI (4-4-2): Fiorini 6; Risi 5 (16′ st Brunetti 5), Sannibale 6, Dolcemascolo 5, Pagano 5; Mollo 5, Giacalone 5.5 (24′ st D’Alessandro 5), Galuppi 5 (1′ st Cori 5), Tortori 5; Ranalli 5, La Cava 5.5. A disp.: Tomei, Esposito, Cagnale, Giorni. All.: Ferazzoli 5.
ARBITRO: Fatta di Palermo 5.5.
MARCATORI: pt 7′ Rapino; st 25′ Variale
NOTE: ammoniti Lagnena, Terracciano, Variale, Corsale, Martone (S); Mollo, La Cava, Cori (I).
Angoli: 6-7. Recuperi: pt 2′; st 4′. Spettatori: 1000 circa, per un incasso non disponibile.

VIBONESE-COSENZA 1-2
VIBONESE (4-3-3): Amabile 4,5; Ranellucci 6, Pirrone ng (23′ pt Boemia 6.5), Bianciardi 6, Poli 6; Ruscio 6.5, Di Mauro 7 (28′ st Melis 5.5), Koulentiran 6; Di Franco 6.5 (30′ st Scozzese ng), Mastrolilli 5,5, Polito 7. A disp.: Bastiera, Beltrano, Condemi, Oudir. All.: Galfano 6.
COSENZA (4-4-2): Ambrosi 6; Morelli 4,5, Parisi 6 (42′ pt Moschella 7), Braca 6,5, De Miglio 5.5 (15′ st Carli 6); Occhiuzzi 6,5, De Rose 6, Spinelli 6, Catania 6; Galantucci 7, Danti 5.5 (10′ st Polani 6,5). A disp.: Guizzetti, Bernardi, Chianello, Fabio. All.: Toscano 6.5.
ARBITRO: Citro di Battipaglia 6.
MARCATORI: pt 48′ Di Mauro (V); st 40′ Galantucci (C), 41′ Moschella (C).
NOTE: gara disputata a porte chiuse per disposizione delle Autorita’ competenti. Ammoniti: Pirrone, Ruscio (V); Occhiuzzi (C). Espulsi: st 12′ Morelli (C) per doppia ammonizione. Angoli: 5-3. Recuperi: pt 3′; st 3′.

VIGOR LAMEZIA-VALLE DEL GIOVENCO 0-3
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): Panico 5.5; Stroffolino 5, Ciminari 5, Filippi 5, De Pasquale 5 (21’st Caruso 5.5); Rondinelli 5.5 (23’st Ianni 5), Sanso 5, Clasadonte 5, Scalese 5; Manca 6, Ragatzu 5.5. A disp.: Forte, Scalise, Perri, Bassi de Masi, Alvino. All.: Ammirata 5.5.
VALLE DEL GIOVANCO (4-4-2): Bifulco 6.5; Locatelli 6, Criaco 6 (35’st Petitto 6), Miale 6, Blanchard 6; Di Pasquale 6.5, Giordano 6.5 (28′ st Pietrobattista 6), De Angelis 6.5, Silvestri 6; Arcamone 7, Berra 7. A disp.: Merletti, Gentili, Censori, Prandelli, Zarineh. All.: Chiappini 6.5.
ARBITRO: Magno di Catania 6.
MARCATORI: pt 1’Arcamone, 47’Berra; st 17′ Di Pasquale.
NOTE: giornata estiva, temperatura afosa, terreno di gioco in quasi perfette condizioni. Ammoniti: De Angelis (VdG). Recuperi: pt 2′; st 4′. Spettatori: 1000 circa, per un incasso non comunicato.

Related posts