Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano si aspetta una crescita fisica: “Voglio vedere dei miglioramenti”

Toscano si aspetta una crescita fisica: “Voglio vedere dei miglioramenti”

L’allenatore rossoblù non condivide la decisione del Casms e dice: “Il San Vito ha problemi di natura secondaria, che dire degli altri impianti?” Sulla Vigor: “Ha l’infermeria piena? Vedrete, resusciteranno in tanti”.

dsc_4635.jpgLa Calabria non potrà contare sull’intero potenziale dei suoi tifosi. Stadi a mezzo servizio anche a Crotone e Catanzaro dopo le porte chiuse di Vibo domenica scorsa. “Spero sia l’ultima volta che si gioca in queste condizioni – commenta Toscano – perché creare problemi laddove non ce ne sono, è davvero strano”. L’arma in più dei suoi uomini è sempre stato l’incitamento della curva. “Siamo abituati troppo bene – continua – e farne a meno tutto ad un tratto non è facile. Sarà un altro derby anomalo, senza colore sugli spalti il match perde tutto il suo fascino”. Il mister ha sciolto nella rifinitura mattutina ogni suo dubbio di formazione, ma ci tiene a ribadire che non esistono riserve. “La squadra sta bene, chi siederà in panchina dovrà mantenere una concentrazione maggiore di chi giocherà da subito. L’undici iniziale dovrebbe essere quello che ho provato giovedì contro il Sambiase”. Tra gli esclusi c’è De Miglio, ma guai a parlare di bocciatura. “Chianello ha caratteristiche differenti, spingerà di meno, ma è più pulito nei passaggi e sa fare meglio la fase difensiva. Ho una rosa ampia, devo solo ringraziare la società per avermi dato la possibilità di scegliere tra tanti calciatori. In serie D ricordo a tutti che ero praticamente obbligato a schierare sempre gli stessi”. Durante tutta la settimana ha tenuto d’occhio in particolare maniera Alen Carli. “E’ un giocatore duttile – spiega – conto molto sulle sue qualità, non solo aeree. Sa spingersi in avanti quando serve per poi ripiegare subito indietro”. Battute conclusive sulla Vigor. “Leggo sui giornali che hanno l’infermeria piena, ma in partite come questa resuscitano tutti quanti. Da miei uomini mi aspetto dei miglioramenti rispetto alla gara con il Barletta. Siamo cresciuti fisicamente”.  (a.c.) 

Related posts