Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acsi, sarà un girone unico a 16 squadre

Acsi, sarà un girone unico a 16 squadre

Lo ha deliberato il comitato organizzativo. Le squadre iscritte alle liste del torneo inizieranno a sfidarsi a partire dalla prima settimana di Ottobre.

caruso-rlb.jpgPoche novità e un gradito ritorno all’antico. Dalla riunione tenuta nella serata di ieri dal presidente Guerrini riparte la nuova stagione del campionato aziendale. La formula dei due gironi, a dire il vero non troppo apprezzata nella scorsa edizione, è stata per il momento accantonata e le sedici compagini che prenderanno parte al torneo si incontreranno in un solo girone con una fase di andata e una di ritorno. Il calendario e le rose complete dei giocatori verrano stilate nei prossimi giorni e saranno messe subito on line dal comitato organizzatore, in modo da rendere visibile a tutti, i giocatori iscritti e gli eventuali movimenti in fase di mercato. Inoltre le richieste di alcune nuove squadre, pronte ad entrare a far parte del torneo, sono state bocciate e si ripartirà dalle compagini che hanno reso avvincente e combattuto lo scorso campionato. Il mercato intanto resta ancora aperto. La Rlb ha ingaggiato Greco, De Prezzi, Vetere e Boi ma ha perso Mario Caruso, accasatosi alla Diamet insieme a Corrente e Tangari, ex Tre Caffè. La Promoter dopo aver preso Mazzotta dalla Marca, pare aver raggiunto l’accordo anche con Scalzo, l’hanno scorso in forza alla Pirelli. Il colpo grosso del mercato, però, sembra averlo messo a segno la ex Gabetti, che con molta probabilità nella prossima stagione schiererà in attacco il capocannoniere in carica De Rose.  (Francesco Palermo)

Related posts