Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, prove di sintetico. Parisi è pronto al rientro. Out Chianello

Cosenza, prove di sintetico. Parisi è pronto al rientro. Out Chianello

Nel test in famiglia si blocca Danti (botta all’anca) ma non è in dubbio per Manfredonia. Risentimento agli adduttori per il terzino sinistro. La partitella finisce 3-0 con reti di Danti, Polani e Galantucci (rigore). Fabio impegnato a Coverciano con la selezione “Pro”.

parisi.jpgTest in famiglia per i ragazzi di Mimmo Toscano che, oggi pomeriggio al centro sportivo Marca, hanno disputato la partitella per prendere confidenza con l’erba sintetica dal momento che lo stadio “Miramare” di Manfredonia è dotato di un terreno di gioco artificiale. Il tecnico silano nel primo tempo tra i titolari ha provato la seguente formazione: Guizzetti tra i pali;  Chianello, Parisi, Moschella e Morelli in difesa; Catania, Spinelli, De Rose e Occhiuzzi a centrocampo; Galantucci e Danti in avanti. Nella ripresa Toscano ha invertito qualche pedina. Ha inserito nella formazione dei titolari Cosenza, Braca, Bernardi e Musacco al posto di Guizzetti, Moschella, Morelli e Catania. La prova è terminata 3-0 per i titolari, grazie alle reti di Danti nel primo tempo e di Polani e Galantucci, che ha trasformato un calcio di rigore, nella ripresa. Durante il primo tempo Danti ha dovuto lasciare il campo per aver ricevuto una botta all’anca, al suo posto Toscano ha inserito Polani tra i titolari. Nella seconda frazione di gioco, invece, a lasciare il campo è stato Chianello che ha accusato un risentimento agli adduttori. Non hanno preso parte al test in famiglia Ambrosi che ha lavorato a parte, Zangaro per una botta ad una caviglia e Fabio assente perché ha risposto alla convocazione della Rappresentativa. Per domenica non ci dovrebbero essere grosse novità. Questa la probabile formazione: Ambrosi, Bernardi, De Miglio, Braca, Parisi; Occhiuzzi, De Rose, Spinelli, Catania; Polani, Galantucci. 
SELEZIONE LEGA PRO. Senza gol la seconda uscita della selezione della Lega Pro che, lo ricordiamo, parteciperà alla nuova Mirop. Tra i giocatori convocati anche il centrocampista rossoblù Domenico Fabio. Il gran caldo ha influito in maniera decisiva. Questo il tabellino dell’incontro terminato 0-0: AZZURRI: Del Giudice (Aversa Normanna) poi Parisi (Catanzaro), Perrone (Noicattaro) poi Barabino (Valenzana), Sembroni (Pescara) poi De Franco (Catanzaro), Bazzoffia (Gubbio), Mercurio (Noicattaro), Acerbi (Pavia), Polito (Vibonese) poi Sassarini (Carrarese), Gallozzi (Gubbio), Torre (Pro Sesto) e dal 10′ Orlandi (Carpenedolo), Fabio (Cosenza) poi Gemmiti (Cassino), Condemi (Vibonese) poi Morbidelli (Cisco).
BIANCHI: Offredi (Pro Sesto) e poi Gabrieli (Poggibonsi); Sinicropi (Bassano), Sgambato (Benevento), Mandorlini (Foligno), Di Fatta (Pistoiese) e poi Benassi (Viareggio), Sales (Cuiopelli C.), Statella (Benevento), Migliaccio (Reggiana) e poi Del Sole (Carpenedolo), De Vincenziis (Pavia) e poi Pizza (Monza), Zen (Mezzocorona) e poi Bigazzi (Carrarese) Negro (Celano) e poi Cristiani (E.Viareggio).
ARBITRO: Gori (Valdarno)
NOTE – Tutte le sostituzioni sono avvenute all’inizio del secondo tempo ad eccezione di quella di Torre che è dovuto uscire per infortunio ad una caviglia dopo 10′ di gioco. I bianchi sono rimasti in dieci negli ultimi 20′ del secondo tempo per un infortunio a Sinicropi del Bassano a sostituzioni ultimate. (Antonello Greco)

Related posts