Tutte 728×90
Tutte 728×90

Manfredonia-Cosenza: le interviste

Il tecnico elogia la prestazione dell’argentino: “Si è mosso come doveva e ha fatto un gol bellissimo”. E sul gioco sottolinea: “Dobbiamo migliorare. Bisogna osare di più”.

mister_toscano.jpg“Una vittoria importantissima, pesantissima”. Queste le prime parole di Mimmo Toscano al termine dei novanta infuocati minuti di Manfredonia. Il trainer rossoblu è soddisfatto per il risultato ma non per il gioco e considera di fondamentale importanza lo 0-1 che consente ai lupi di portare a casa il bottino pieno nella prima delle due trasferte consecutive che il calendario impone in questo avvio. “Dobbiamo migliorare, bisogna rischiare di più la giocata – queste le prime parole del tecnico in sala stampa – non dobbiamo aver paura nell’esprimere il nostro calcio”. Poi precisa. “La squadra non mi è piaciuta ma l’importante in questi casi è vincere. Mi aspettavo di più dal punto di vista caratteriale e lavoreremo nelle prossime settimane per migliorare questo aspetto”. Schietto come al solito il mister, che ci tiene ad elogiare il lavoro fatto da Cantoro. “Ha fatto tutto ciò che gli ho chiesto. Ha fatto salire la squadra giocando di prima e non ha dato punti di riferimento, senza dimenticare che ha pescato il jolly che ci permetterà di affrontare la prossima trasferta con serenità”. In attesa del bel gioco, Toscano si gode la quarta vittoria in altrettante partite, e con la rete di Cantoro prolunga la serie positiva in trasferta che dura dal gennaio del 2008. Otto mesi in cui i silani hanno trovato gloria in terra straniera.  (Francesco Palermo) 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it