Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il punto sulla LP2: solo la Sambonifacese come i Lupi

Il punto sulla LP2: solo la Sambonifacese come i Lupi

Il Cosenza sta ripetendo il cammino del Benevento. I campani però l’anno scorso centrarono sette successi consecutivi.

azione_di_gioco.jpgAvanti con gli scongiuri. La truppa di Mimmo Toscano ha calato immediatamente il poker, ma non ha intenzione di fermarsi. Come il Cosenza, anche il Benevento nella passata stagione partì a razzo ottenendo 21 punti nelle prime sette gare. Bottino pieno l’ha fatto anche la Sambonifacese (girone A) che ieri ha piegato 2-1 un mediocre Pizzighettone relegato nei bassifondi della classifica. La squadra veneta ha distaccato di addirittura 4 punti le più dirette inseguitrici che sono l’Alessandria, il Rovengo e l’Itala San Marco. Nel girone B il quadro dà l’impressione di essere più equilibrato. Il Prato di mister Orrico è andato a vincere a Poggibonsi e ha conquistato, grazie al pareggio interno della Sangiovannese (1-1 con il Viareggio) e alla sconfitta della Carrarese (0-1 a Roma con la Cisco), la vetta solitaria. Alle sue spalle inseguono ad una sola distanza Celano e la stessa Sangiovannese. Del girone C si sa praticamente tutto. Il Cosenza nelle prime quattro giornate di campionato ha viaggiato con una marcia in più, anche se a differenza delle altre ha affrontato avversarie più abbordabili. Chiusura dedicata alla classifica marcatori. Il goleador principe è Cunzi del Cassino che grazie alla doppietta di ieri è balzato a quota sei. Con quattro gol, invece, c’è un altro calciatore del raggruppamento più meridionale: Ceccarelli del Monopoli.  (Antonio Clausi)

Related posts