Tutte 728×90
Tutte 728×90

Isola Liri, Fiorini: “Daremo il massimo per fermare la corazzata Cosenza”

Il portiere ritorna sulla sfida di Aversa e guarda al prossimo impegno con ottimismo. Pignalosa è rientrato nel gruppo.

tecnico_isola_liri_sandrocerrone.it.jpgDomenica prossima il Cosenza ritorna ad Isola Liri dopo la gara giocata nel maggio scorso valevole per la Poule Scudetto. Finì con un pari (1-1) e un arrivederci tra i professionisti. I laziali erano convinti di non dover più giocare, almeno per una stagione, contro i rossoblù. Ed invece sono stati inseriti nel girone C di Seconda Divisione. Le due squadre nuovamente una di fronte all’altra. Ci arrivano con motivazioni diverse. In particolare i laziali devono cercare di cambiare marcia. E’ quello che chiede il tecnico Ferazzoli, specialmente dopo il buon pari di Aversa. Siamo andati a cercare qualche notizia sui prossimi avversari consultando il loro sito ufficiale. Riportiamo le interviste al tecnico e al portiere che si sono soffermati sulla gara di domenica scorsa e su quella che sarà di scena tra qualche giorno. Sulla gara di Aversa, Ferazzoli precisa. “Sono molto soddisfatto di quanto fatto dai miei ragazzi sul campo di una formazione che a mio modo di vedere è tra le più accreditate del raggruppamento per la vittoria finale“. Per il pareggio finale sono stati decisivi due ottimi interventi dell’estremo difensore isolano, Fiorini, tra i migliori in campo. “Ho fatto solo il mio dovere sottolinea il giovane numero uno dell’Isola Liri – e sono contento che sia servito per tornare a casa con un punto meritato. Perché alla fine ciò che conta è soprattutto questo e non certo la mia prestazione personale”. Ventuno anni da poco compiuti, Fiorini è certamente uno dei giovani promettenti della squadra laziale. “L’importante è lavorare come stiamo facendo e ogni domenica dare il massimo a cominciare dal prossimo turno nel quale verrà a farci visita la capolista Cosenza, unica formazione a punteggio pieno”. L’Isola Liri ha cominciato a preparare il difficile impegno contro i calabresi da ieri pomeriggio. Da segnalare il rientro nel gruppo di Pignalosa dopo tre settimane di stop per un problema al braccio. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it