Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quinta giornata: spicca il big-match Gela-Cassino

Quinta giornata: spicca il big-match Gela-Cassino

L’altra inseguitrice dei lupi è impegnata a Val di Sangro. Partita abbordabile per il Catanzaro contro il fanalino Igea Virtus. C’è anche il derby Barletta-Manfredonia.

chiricallo_barletta.jpgTurno per niente facile per il Cosenza di scena ad Isola Liri, ma ancora più arduo sarà il compito della macchina da gol Cassino che farà visita ad un Gela assetato di punti. Ma vediamo nell’ordine incontro per incontro: 
Andria-Pescina: Partita sulla carta non proibitiva per i pugliesi che con un successo resterebbero agganciati al treno delle prime. Il Pescina ad Andria per invertire la rotta di un campionato partito fra troppi alti e bassi.
Aversa Normanna-Monopoli: Si prospetta un match tiratissimo fra due formazioni che gravitano nelle ultime posizioni della classifica. Pugliesi alla ricerca della prima vittoria stagionale ma i campani in casa non hanno ancora conosciuto battute d’arresto.
Barletta-Manfredonia: Derby pugliese dal pronostico difficile. Il Manfredonia proverà a riscattare la sconfitta casalinga di domenica scorsa contro il Cosenza, il Barletta dovrà, invece, confermare i progressi messi in evidenza nella scorsa giornata contro l’Andria.
Catanzaro- Igea Virtus: L’imperativo per i giallorossi è vincere per non mollare il trio di testa. Il test di oggi non sembra proibitivo per Montella e compagni che si troveranno di fronte un’Igea Virtus che in quattro partite è riuscita a portare a casa solo un punto.
Gela-Cassino: E’ questo l’incontro di cartello della quinta giornata di campionato. Il Gela in casa non ha ancora vinto e proverà a farlo contro un Cassino chiamato a difendere la seconda piazza in classifica.
Melfi-Vigor Lamezia: Tutte e due le formazioni sono reduci da un pareggio nella scorsa giornata, tutte e due sono in penultima posizione con due punti ed entrambe non hanno mai vinto in campionato. Si prospetta una partita aperta a qualsiasi risultato.
Noicattaro-Vibonese: Altro incontro di fondo classifica fra due formazioni che forse non hanno ancora dimostrato il loro effettivo valore. Il Noicattaro cercherà di mettere la prima croce nella casella degli incontri vinti. Stesso discorso vale per i calabresi che dovranno vendere cara la pelle e provare a portare a casa almeno un pareggio.
Val Di Sangro-Scafatese: Campani chiamati a confermare la forza di un team che sta sorprendendo in questo avvio di stagione. Il test non è dei più semplici contro una Val Di Sangro che in casa non ha mai perso.  (Francesco Palermo)

Related posts