Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket A2-F: La Calabra Maceri si presenta

Basket A2-F: La Calabra Maceri si presenta

La Nuova Pallacanestro Rende presenterà ufficialmente la squadra che partecipa al campionato nazionale di serie A2 femminile, Mercoledì 1 Ottobre alle ore 19.00 presso l’Hotel Executive di Rende.

squadra_a_rapporto.jpgSarà anche l’occasione per fare il punto dei gravissimi problemi che stanno mettendo in grande difficoltà la Società del Presidente Vivona.
Dopo una intera estate passata a ristrutturare la Società, con l’ingresso di nuovi dirigenti; dopo una rivoluzione tecnica radicale, gli orizzonti della Nuova Pallacanestro Rende rischiano di oscurarsi prima ancora di iniziare la stagione 2008-09. L’indisponibilità del proprio campo da gioco, i disagi notevolissimi, gli orari “bulgari” dei pochi allenamenti che sono stati possibili, il fermo delle tre lunghe di ruolo della squadra : Castagna (intervento chirurgico), Ermito (menisco) e Corcione (legamenti) hanno stravolto l’assetto tecnico auspicato.
“Dopo aver passato lo scorso campionato giocando senza lunghe, pensavamo di aver risolto i problemi dentro l’area – esordisce il Team Manager Massimo Urso – Castagna era partita benissimo, si è dovuta fermare per un intervento delicato, non so quando tornerà in campo. Ermito si è rotta il menisco … dormendo! Corcione rientrerà fra 4 mesi, quindi siamo di nuovo in ermergenza”.
Infermeria piena e palazzetto chiuso! ” Come l’Orchestra Casadei, passiamo da una città all’altra, facendo più amichevoli che allenamenti – sottoliena l’ esausto presidente Vivona – avremmo avuto bisogno di una struttura parallela per l’organizzazione del precampionato. I problemi non si fermeranno al pre-campionato. Siamo senza campo per gli allenamenti ma anche per le partite. Fra due settimane avremo la prima partita in casa (si fa per dire!!!) e non sappiamo dove potremo giocare. Tutti gli impianti della provincia (quelli dotati di parquet) sono intasati, oltre a non poterci allenare esiste la difficoltà di reperire un impianto adeguato”
L’impegno che da 4 mesi vede il masismo dirigente della Nuova Pallacanestro Rende impegnato a tempo pieno, trova ostacoli quotidiani, spesso di una portata e di una gravità inaspettata “Mercoledì presenteremo la squadra, lo staff ed i nuovi dirigenti. Lo spirito che ci anima da sempre resiste ma non è facile mantenerlo senza abbattersi. Alle difficoltà logistiche che hanno sconvolto la nostra preparazione pre-campionato, si aggiunge un silenzio preoccupante della Regione Calabria. In questo momento siamo soli, con i nostri sponsor, il Comune e la Provincia. Il silenzio è disinteresse, il silenzio è voler mettere la testa sotto la sabbia. La nostra regione non può permettersi gli struzzi. Abbiamo bisogno che qualcuno si assuma responsabilità, che le promesse e gli intenti vengano mantenuti.”

Related posts