Cosenza Calcio

Occhiuzzi: “Ho sempre sofferto gli avvii di stagione. Ma quest’anno è diverso”

L’esterno elogia il gruppo e sottolinea: “Da Acicatena abbiamo assunto un’altra mentalità in trasferta”. E su Polani: “Si mette a disposizione della squadra. E’ un grande!”. Infine la dedica: “La vittoria di ieri va a Michele Gerace che in queste ore sta festeggiando le nozze con sua moglie Antonella”.

occhiuzzi_e_morelli.jpgE’ super in ogni momento. In campo e fuori. Sempre pronto a regalare un sorriso il “Principe”. Un nomignolo che a Roberto piace e tanto. “Prima di vestire la maglia rossoblù mi chiamavano: “pendolino”, “furia”. In realtà “principe” mi calza a pennello. Lo sento mio, rispecchia la mia personalità”.  Il gol di ieri ha regalato tre punti fondamentali per volare a +4 sulla Scafatese, +5 sul Cassino e +6 sul Catanzaro. Una gara tutt’altro che facile al cospetto di un’Isola Liri che non perdeva in casa dal marzo del 2007. “Nel primo tempo hanno cercato di tenere il ritmo del gioco alto ma noi siamo riusciti a contrastarli bene. Poi, nella ripresa siamo venuti fuori. Ormai è una consuetudine”. E si, una consuetudine che ha permesso ai silani di costruirsi il primato in classifica con tanto di allungo. “Questo a testimonianza di una preparazione atletica perfetta. Ringrazio tutto lo staff perché il loro è un lavoro certosino”. Se l’Isola ha perso la propria imbattibilità, il Cosenza l’ha mantenuta. I silani in trasferta non conoscono sconfitta dal gennaio del 2008. “Ricordo bene. Sconfitta con l’Acicatena. Giocammo un primo tempo scialbo. Poi, nella ripresa meritavamo quantomeno il pareggio”. Da quella gara qualcosa è cambiato nella mente del Cosenza. “La mentalità. Ad Acicatena siamo andati consapevoli di essere forti. Poi, però, la sconfitta e le conseguenti critiche ci hanno ridimensionato. E’ stato bravo mister Toscano a mantenere alta la concentrazione. Ancora oggi prendiamo quella gara come esempio”. Rispetto all’anno scorso il Cosenza di quest’anno è certamente più pratico, più cinico. Può essere questa la chiave di lettura per spiegare questo avvio di campionato. “Ma direi di si. Pratica, cinica, che sa soffrire e che non si risparmia mai evitando di fare tanto fumo. Le similitudini con l’anno scorso? Beh, direi il gruppo. Stiamo sempre insieme e stiamo bene. E’ una cosa che non si vede dappertutto. Le differenze? Ne parlavo proprio oggi con mio padre a pranzo. Quest’anno siamo consapevoli di essere più squadra. L’anno scorso c’erano più individualità”. Il tuo gol ieri è valso tre punti importanti sotto molti punti di vista. “Consentitemi di dire grazie a Polani. Per un’attaccante il gol è tutto. Poteva puntare la porta e tirare. Invece, è stato altruista. Questi sono i giocatori che ti fanno fare il grande salto. Giocatori che pensano prima alla squadra e poi a loro stessi”. E il gol? “Direi bello. Sono stato freddo. In quei momenti puoi anche sbagliare se non sei lucido”. Qualcuno in queste settimane a storto il naso per qualche prestazione sotto tono dell’esterno rossoblù rispetto alla passata stagione. Commenti che non hanno scalfito minimante Occhiuzzi. “Ognuno può pensarla come vuole. Dispiace, perché credo che sia il mio migliore avvio di sempre. Di solito soffro gli inizi di stagione. Quest’anno invece mi sento in forma e voglioso di far bene.  Diciamo che questa critiche mi servono per migliorare ancora di più”. Infine una dedica. “A Michele Gerace e sua moglie Antonello. Sto andando al loro matrimonio. La vittoria la dedico a loro. Auguri di cuore”. (Piero Bria)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina