Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Val di Sangro: cosa c’è da sapere sugli abruzzesi

Cosenza-Val di Sangro: cosa c’è da sapere sugli abruzzesi

E’ tra le squadre più cattive: 13 cartellini gialli in 5 incontri. La squadra di Perri viene da tre risultati utili consecutivi (una vittoria e due pareggi). Il goleador è Memmo (2) che ha già affrontato il Cosenza in B con l’Alzano.

il_capitano_memmo_foto_vigor_lamezia.net.jpgUna vittoria, tre pareggi ed una sconfitta. L’avvio del Val di Sangro di Perri non è stato certamente da favola. Certo, gli abruzzesi hanno affrontato, nelle cinque gare finora disputate, due delle prime tre in classifica. E domenica c’è il Cosenza di Toscano. Un avvio non facile quindi per Memmo e compagni. Gli abruzzesi vengono da tre risultati utili consecutivi. Contro la seconda forza del campionato, la Scafatese, domenica scorsa per la prima volta dall’inizio dell’anno la squadra non ha subito reti. In vista della gara del San Vito il tecnico Perri dovrebbe recuperare, almeno per la panchina, il difensore di fascia Mangoni. Buone chance di essere convocato per Mainella. L’attaccante, infatti, ha ripreso regolarmente ad allenarsi col gruppo ed è da considerarsi pienamente recuperato. Sempre out invece Campli. Nelle due trasferte sin qui giocate la squadra abruzzese è riuscita a strappare un pari alla Vigor Lamezia di Ammirata, e a far venire i brividi al Cassino. Contro i laziali sotto 3-0 i sagrini sono riusciti a rimontare sino al 3-2. Soltanto un’autorete ha messo fine al match con il 4-2 finale. Ragion per cui, quella abruzzese, è una formazione che non molla mai. Sono quattro i giocatori che finora non sono mai stati sostituiti: Ameltonis, Curcio, Paolacci, Epifani. Goleador della squadra è il capitano Massimiliano Memmo (un passato in serie A con la Fiorentina e in B con l’Alzano – foto a sinistra che stringe la mano al capitano Manca della Vigor Lamezia vigorlamezia.net) autore di due reti. Memmo ha già affrontato il Cosenza proprio con l’Alzano (stagione 1999/2000) ma mai al San Vito. In cadetteria non giocò per infortunio al San Vito (finì 1-0 gol per il Cosenza di Malusci) mentre affrontò (entrando a gara in corso) i silani nella gara giocata a Bergamo. Ma ritorniamo a parlare del Val di Sangro. La formazione di Perri ha finora rimediato 13 cartellini gialli in 5 gare. A testimonianza di come il gioco maschio sia una prerogativa. Da segnalare infine che in classifica la squadra abruzzese si trova all’8° posto con 9 punti in meno rispetto al Cosenza e che non vince in trasferta dal 27 aprile del 2008 (Monopoli-Val di Sangro 1-3). (p.b.)

 

VAL DI SANGRO

NUMERI

COSENZA

6

Punti in classifica

15

8

Posizione in Classifica

1

1

Vittorie

5

3

Pareggi

0

1

Sconfitte

0

6

Gol fatti

6

7

Gol subiti

1

13

Ammonizioni

9

0

Doppia ammonizione

1

4

Giocatori mai sostituiti

2

Related posts