Altri Sport

Parte dopodomani il campionato di Rugby

rugby_cosenza_in_azione.jpgDomenica il XV del presidente Scarpino, subentrato al neo configliere federale Fir Paolini, per la stagione 2008-09, ritenterà la scalata verso la serie B, dopo averla fallita per un soffio lo scorso anno. Il campionato di quest’anno, almeno nella prima fase, prevede tre subgironi, due pugliesi ed uno del centro nord Calabria, che esprimeranno le sei formazioni che da gennaio in poi andranno a giocarsi il posto disponibile per partecipare ai play off per la promozione in serie B. Il primo match che disputeranno i cosentini sarà tra le mura amiche presso lostadio del Cus Cosenza di Arcavacata contro il Catanzaro rugby alle ore 15.00. Mentre le altre due formazioni calabresi, Dioscuri Lamezia Rugby e Scuola Rugby Cosenza, facenti parte sempre dello stesso girone giocheranno in notturna alle ore 19.00 sul campo di Sant’Eufemia di Lamezia Terme. Naturalmente è l’Università Rugby Cosenza allenata dall’italo-argentino Mariano Preti a partire con il favore dei pronostici, almeno in questa prima fase, presentdando quasi lo stesso organico dello scorso anno. (Graziano Graziani)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina