Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: multa salata alla Vibonese per cori razzisti

Queste le decisioni del Giudice Sportivo dopo la sesta giornata:
Società multate:
€ 7.500,00 VIBONESE perché propri sostenitori durante la gara, in occasione di giocate da parte di un calciatore di colore della squadra avversaria, intonavano cori di chiaro contenuto razzista; per condotta ostruzionistica da parte dei raccattapalle, reiterata, nonostante i ripetuti richiami da parte dell’arbitro, che si vedeva costretto ad allontanarli dal recinto di gioco.
€ 1.000,00 Barletta. perché propri sostenitori in campo avverso esponevano uno striscione contenente frase incitante alla violenza.
€ 1.000,00 Pescina perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori di incitamento alla discriminazione territoriale.
€ 750,00 Igea Virtus perché propri sostenitori lanciavano sul terreno di gioco un pacco di sale che cadeva nei pressi di un assistente arbitrale, senza conseguenze.
€ 500,00 Monopoli perché propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore due fumogeni.

Dirigenti inibiti:
fino al 4 novembre 2008 Marco Moretti (MELFI) per comportamento reiteratamente offensivo e minaccioso verso la terna arbitrale e un addetto federale, negli spogliatoi, al termine della gara.
Al Signor Silvio Zizza (VIGOR LAMEZIA) perchè indebitamente presente, nel recinto di gioco rivolgeva reiterate frasi offensive verso l’arbitro, allontanato su richiesta di un addetto federale, rivolgeva anche a quest’ultimo ripetute frasi offensive.

Squalifica per 6 gare al tecnico Giuseppe Palumbo (MELFI) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara; allontanato dal terreno di gioco, al termine dell’incontro attendeva all’ingresso degli spogliatoi la terna arbitrale verso la quale si scagliava in modo aggressivo e minaccioso, prontamente fermato dalle forze dell’ordine; in tale circostanza reiterava frasi offensive verso la terna arbitrale; negli spogliatoi stazionava davanti la porta degli ufficiali di gara continuando ad inveire contro gli stessi e verso un addetto federale.

Squalifica per 3 gare al tecnico Vincenzo Scafa (AVERSA) per comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara; allontanato dal terreno di gioco reiterava dalla tribuna le offese verso l’arbitro.

Calciatori espulsi squalificati per 2 gare:
Sy Ousmane (ANDRIA) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco, ma disinteressandosi del allone.
Roberto Palumbo (AVERSA) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

Calciatori espulsi squalificati per 1 gara:
Devis Nossa (MANFREDONIA) per avere trattenuto un avversario lanciato a rete senza ostacolo.
Andrea De Pasquale (VIGOR LAMEZIA) per avere commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

Calciatori espulsi per doppia ammonizione squalificati per 1 gara:
Savino Daleno (BARLETTA) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
Giorgio Santarelli (MONOPOLI) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

Calciatori non espulsi squalificati per 1 gara per recidività in ammonizione:
Mario Terraciano (SCAFATESE)

Related posts