Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano ammette: “Il Gela ha meritato”

Toscano ammette: “Il Gela ha meritato”

L’allenatore rossoblù non fa drammi e ribadisce che la sconfitta sarebbe stata più grave se fosse arrivata in campionato. Poi aggiunge “Bene Carli e Profeta”.

mister_toscano_intervista_dopo_cosenza-gela.jpgL’onestà prima di tutto e a Mimmo Toscano non manca. “Non ho problemi a riconoscere che il Gela ha vinto con merito – dice – e che la loro qualificazione è meritata. Dai miei ragazzi mi sarei aspettato qualcosa in più nel secondo tempo, ma c’è stato un calo fisico”. Uscire dalla coppa significa non avere più a disposizione delle gare di un certo livello al mercoledì per dare spazio anche a chi non ne trova a sufficienza in campionato. “Non facciamo drammi, per favore. L’importante è non perdere la domenica, perché il torneo che conta è quello lì. Oggi non potevo aspettarmi dai miei ragazzi 90 minuti di grande intensità perché ho schierato gente che ancora non è al massimo, ma che ugualmente mi ha dimostrato di essere da Cosenza”. Il riferimento è a Carli e a Profeta. L’ex Siracusa ha destato ai più un’ottima impressione soprattutto in fase di costruzione dle gioco. “Si sono mossi bene, ma non voglio soffermarmi sui singoli. A mio avviso la sconfitta odierna, arrivata comunque contro una squadra allestita per vincere, servirà in vista di Noicattaro a mantenere i piedi ben saldi per terra”.   (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it