Tutte 728×90
Tutte 728×90

Musacco, gara numero 100: “Attenti all’Aversa Normanna però”

Musacco, gara numero 100: “Attenti all’Aversa Normanna però”

Il centrocampista reinventato terzino analizza il momento della squadra e spende belle parole nei confronti di Chianello e De Miglio. 

musacco_intervistato.jpgIl cosentino Andrea Musacco domenica giocherà la gara numero 100 in LP2 e ci tiene a far bene. Ad inizio stagione non riusciva a trovare molto spazio nell’undici titolare, ma non si è fatto prendere dallo sconforto ed ha continuato a lavorare sodo. Alla fine Toscano lo ha premiato promuovendolo tra quelli che scendono in campo dal primo minuto, non come centrocampista ma bensì nel ruolo di esterno basso di difesa. “Giocando in questa posizione quando scendo in campo devo essere concentrato al massimo perché altrimenti rischio di commettere qualche errore e di mettere in difficoltà la squadra”. Andrea poi parla di Chianello e De Miglio i suoi “nuovi rivali”  per quanto riguarda la maglia numero tre. “Con entrambi ho un grandissimo rapporto di amicizia e da quando sto occupando questa posizione loro mi hanno dato tantissimi consigli. Questa è la dimostrazione che il nostro è un gruppo molto unito e tutti remano dalla stessa parte”. Successivamente il terzino sinistro ritorna sul gol subìto con il Noicattaro. “Dobbiamo migliorare sulle palle inattive. In settimana il mister  ha fatto lavorare la squadra in tal senso per cercare  in futuro di evitare gli errori commessi nella trasferta di Noicattaro”. Il giocatore silano si sofferma sull’attuale momento di Polani che non riesce a trovare la via del gol. “Credo che gli manca soltanto la zampata vincente perché avanti fa un gran lavoro per la squadra e in queste gare ha confezionato anche qualche assist per i compagni. Sono sicuro che appena si sbloccherà non avrà più nessun problema in zona gol e comincerà a fare molte reti”. Finale dedicato all’Aversa Normanna prossimo avversario del Cosenza. “Non sarà una gara semplice. Loro non sono in un buon momento per quanto riguarda i risultati, però hanno una squadra molto forte e sicuramente verranno a Cosenza per cercare di ottenere l’intera posta in palio”.  (a.g.)

Related posts