Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: Juve Stabia-Cosenza, le pagelle

Berretti: Juve Stabia-Cosenza, le pagelle

Diuri superlativo: para il rigore ed evita un passivo ancora più pesante. Su Romito pesa il doppio giallo che lascia i suoi in dieci uomini.

espulsione_aquino.jpgUna gara nata male e finita peggio. Il Cosenza di Riccardo Petrucci ritorna da Castellamare di Stabia con le ossa rotte. E’ pur vero, però, che ai silani mancavano tre giocatori di spessore, tre pedine fondamentali per lo scacchiere di Riccardo Petrucci. Non inganni il 6-0. Il Cosenza ha provato, per lunghi tratti, a restare in partita. Soprattutto Diuri ha cercato di dare la carica ai compagni esibendosi in interventi prodigiosi. Poi, l’espulsione di Romito (sul 3-0) ha reso la vita ancora più difficile ai rossoblù. Oltre a Diuri da segnalare le prestazioni intorno alla sufficienza di Viscardi e Martino che hanno cercato invano il gol della bandiera.
DIURI: voto 8. Para un rigore. Compie altri interventi prodigiosi. Nulla può sulle sei reti campane.
VIOLA: voto 5. Soffre molto il suo avversario. La sua è una gara in salita.
MIRABELLI: voto 5. Finisce anche lui per subire l’avversario di turno oltremodo.
SPOSATO: voto 5,5. Prova a far girare la squadra. Le idee sono buone, ma solo quelle.
ROMITO: voto 4. Sulla prestazione influisce il doppio giallo che lascia la squadra in dieci uomini.
MARCHIO: voto 5. Non è stato il solito Marchio. Di fronte, però, c’era una signora squadra.
SALANDRIA: voto 5. Stenta ad entrare in partita. Poi, purtroppo, si infortuna.
ZANFINI:  voto 5. Anche per lui una giornata da dimenticare.
VISCARDI: voto 5,5. Prova invano a segnare. Non è supportato dalla squadra e gli manca come il pane un partner d’attacco.
MARTINO: voto 6. Predica nel deserto. Qualche numero interessante impreziosisce la sua gara.
DE ROSE: voto 5. Ancora una volta delude. Il ragazzo può dare di più.

ALL. PETRUCCI: voto 5,5. Deve fare a meno di tre giocatori cardine. Non è un’attenuante ma a questi livelli non si possono concedere tre pedine fondamentali. Sfortunato.

Subentrati:
CARLUCCI: voto 5,5. Ha cercato di dare il suo contributo a gara ormai compromessa.
DE SIMONE: voto 5,5. Stesso discorso fatto per Carlucci.
RUFFOLO: voto SV. Troppo poco in campo per essere giudicato.

Related posts