Cosenza Calcio

Cosenza-Aversa: quello che c’è da sapere sui nostri avversari

Sono dodici i punti che dividono le due squadre. Due i precedenti, entrambi nella Poule Scudetto. Indimenticale il “biscottone” del San Vito (finì 4-3 per i rossoblù)

aversa.jpgIl Cosenza domani allo stadio San Vito affronterà l’Aversa Normanna per l’ottava giornata di campionato della LP2. I rossoblù nella passata stagione persero, proprio contro la squadra campana, la finale della poule scudetto a Tolentino (3-1). Qualche settimana prima, invece, indimenticabile “biscottone” che consentì ad entrambe di passare il turno (4-3). Le due compagini, però, rispetto al campionato scorso hanno cambiato molti uomini (soprattutto l’Aversa). La società granata per questa stagione aveva allestito un’ottima rosa ma i risultati finora non gli stanno dando ragione. Il presidente Spezzaferri e il direttore generale Cecere, in partenza avevano deciso di puntare sull’allenatore Cioffi per disputare un campionato di vertice, ma dopo i deludenti risultati ottenuti, si è deciso di richiamare sulla panchina Sergio, artefice della storica promozione dalla serie D alla serie C2 (attuale LP2). Il tecnico di Cava dei Tirreni domenica scorsa ha esordito in panchina conquistando un pari contro l’Igea Virtus. Nelle 7 gare giocate finora, l’Aversa ha conquistato soltanto 6 punti, frutto di 3 sconfitte, 3 pareggi ed una sola vittoria ottenuta alla seconda giornata di campionato tra le mura amiche contro il Melfi. I granata lontani dal “Rinascita” finora non hanno mai ottenuto dei punti, perdendo a Catanzaro, a Val di Sangro e a Pescina. La compagine campana ha realizzato in totale 7 reti e ne ha subite 10; attualmente ha, dopo la Vigor Lamezia, la peggior difesa del campionato. Sia Cioffi che l’attuale tecnico Sergio, finora, hanno schierato la squadra in campo  con un 4-3-1-2 puntando molto su Sibilli come trequartista, un giocatore tecnicamente molto forte capace di andare in rete ed anche di inventare assist per i compagni. In settimana, per quanto riguarda la rosa, tre giocatori hanno deciso di rescindere il contratto con la società granata; si tratta del difensore Davide Migliozzi, che in queste prime giornate era stato impiegato molto al centro della difesa dall’ex tecnico Cioffi, del centrocampista Sergio Caruso e dell’esterno sinistro Nicolino Crisci che non sono mai scesi in campo in questo inizio di stagione. Al loro posto, il sodalizio normanno, ha ingaggiato due esterni di centrocampo Giovanni Rosamilia e Roberto Franzese. Da segnalare, infine, nelle fila dell’Aversa l’ex Stefano De Angelis che ha indossato la casacca rossoblù per tre anni in serie B. Insomma per i lupi non sarà una gara semplice visto che i campani verranno a Cosenza per fare risultato e cercare di invertire la rotta per quanto riguarda le gare in trasferta. Il Cosenza, dal canto suo, deve dimenticare al più presto lo scivolone ottenuto a Noicattaro conquistando l’intera posta in palio e chissà magari riuscire ad allungare in classifica sulle inseguitrici. (Antonello Greco)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina