Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ottava giornata: il clou è al San Vito

Ottava giornata: il clou è al San Vito

Sulla carta impegni favorevoli per Gela e Catanzaro, impegnate rispettivamente a Melfi e Monopoli. In trasferta a Lamezia anche il Cassino.

gol_isola_liri_sandrocerrone.it.jpgIniziano gli impegni difficili per il Cosenza di Mimmo Toscano, anche se quest’ultimo ha più volte ripetuto che non esistono più match facili. Quello di Noicattaro, contro una compagine che non aveva mai vinto e raccolto un solo punto tra le mura amiche, però doveva esserlo. Al San Vito oggi sarà di scena il match più iportante della’ottava giornata di LP2, con l’Aversa Normanna di mister Sergio che tenterà di sbancare il fortino rossoblù e riprendere la corsa che probabilmente non è mai iniziata. Ma vediamo nel dettaglio partita per parita:
IGEA VIRTUS-NOICATTARO: I pugliesi hanno cancellato lo zero dalla casella delle partite vinte e puntano alla riconferma in sicilia. Dal canto loro, anche i gialorossi vogliono trovare il primo successo pieno della stagione per dare respiro alla classifica che inizia a precoccupare.
ISOLA LIRI-BARLETTA: Sono due squadre rompiscatole, che giocano bene ed hanno già conquistato una posizione tranquilla di classifica. I ciociari hanno dalla loro la spinta del pubblico, mentre i pugliesi non hanno più perso dopo l’esordio in casa della capolista Cosenza.
MELFI-GELA: La squadra di mister Cosco appare quella più uin forma del momento ed arriva a Gela dopo aver sostato due giorni a Casole Bruzio, al “Virginia”. L’impegno sembra abbordabile anche perchè i gialloverdi non sembrano all’altezza dei biancoblù
MONOPOLI-CATANZARO: Pugliesi chiamati alla riconferma dopo il buon pareggio di Cassino, ma sulla carta sembra una partita dall’esito scontato. Il Catanzaro, risolti i problemi legati al pagamento degli stipendi, ha la mente libera per continuare a volare alto. La squadra di Provenza è ancora imbattuta.
PESCINA VdG-VAL DI SANGRO: Va in scena il derby d’Abbruzzo con i padroni di casa che partono favoriti e che hanno tutte le intenzioni di proseguire la loro marcia con le grand del torneo. Gli ospiti daranno filo da torcere per iniziare a togliersi qualche soddisfazione.
SCAFATESE-ANDRIA BAT: I campani dopo una partenza sprint hanno tirato un po’ il freno uscendo dalla zona playoff. L’Andria, invece, punta decisamente ad entrarci e l’esito dell’incontro è un terno al lotto.
VIBONESE-MANFREDONIA: Due allenatori che fanno del 4-3-3 la loro filosofia di gioco. Galfano si affida alle magie di Melis e Di Mauro, mentre i sipontini arrivano in Calabria con la voglia di vendicare i tre schiaffi presi a Gela.
VIGOR LAMEZIA-CASSINO: Ospiti pronti a dimostrare che la macchina da gol non si è inceppata e intenzionati a rosicchiare altri punti alla capolista. La Vigor è ancora alla ricerca di una sua fisionomia.    (lui.bra.)

 

 

 

 

Related posts