Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuzzi stringe i denti: “Domenica ci sarò”

Occhiuzzi stringe i denti: “Domenica ci sarò”

Il principe sta lavorando a parte da martedì, ma partirà regolarmente con la squadra domani mattina. Sul match contro l’Aversa Normanna ha le idee chiare: “Ha fatto vedere la nostra compattezza”.

occhiuzzi.jpgLavora sodo Roberto Occhiuzzi dopo la botta subita alla coscia. il dolore sta man mano diminuendo e la sua presenza per la sfida importantissima di domenica non è in dubbio. “Ho ancora tre giorni di tempo, ma ci sarò. E’ un match al quale non si può mancare, una di quelle partite che giocheresti anche con un gamba ingessata”. Il Gela ha tutte le intenzioni di dare un dispiacere ai rossoblù, ma il numero sette naturalmente non ci sta. “Se partissimo con l’idea di fare un punto, staremmo freschi. Giocheremo a viso aperto come siamo abituati a fare”. Entrambi gli organici sono di primo livello e in rosa figurano nomi altisonanti. “E’ dall’inizio dell’anno che dico che siamo due squadre speculari. Abbiamo tanti punti in comune, ma non quelli deboli. Sarà una sfida affascinante che comunque verrà studiata prima a tavolino”. Se dovesse scommetterci su, avrebbe molti dubbi. “Giocherei una tripla, ma non perchè si tratta del Gela, ma perchè non esistono incontri facili. Non ci sarà una squadra che ammazzerà il campionato, ma una griglia di club che lotteranno sino all’ultima giornata per un posto in paradiso. Noi, potete giurarci, ci saremo”. Poi ritorna per una attimo ai quattro giorni fa. “L’Aversa Normanna ci ha schiacciato solo dieci minuti e non un intera ripresa. Noi, comunque, abbiamo dimostrato si essere una pigna, un gruppo compatto. Altrimenti avremmo perso”.  (lui.bra.)

Related posts