Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi: “Che rabbia non esserci”

Il capitano fermo ai box a causa di uno stiramento al bicipite femorale: “Sarà dura stare a guardare ma sono certo che faremo bene”. Sui tempi di recupero: “Farò di tutto per esserci contro la Scafatese”.

parisi.jpgE’ un Parisi cupo in volto a parlare nella conferenza stampa che apre una tre giorni fondamentale per il cammino del Cosenza. Quella col Gela, infatti, sarà una partita importantissima per i ragazzi di Toscano. Il tecnico reggino dovrà fare a meno del suo capitano, fermato da un’infiammazione al nervo sciatico che gli ha procurato uno stiramento fra il tendine e il bicipite femorale. Parisi conferma l’indisponibilità per domenica contro i siciliani ed è dispiaciuto per lo stop che lo costringerà a fare da spettatore in uno dei match più attesi dell’intera stagione. “Sono arabbiato, e sarà dura stare a guardare i miei compagni lottare per portare a casa i tre punti e senza poter far niente per dare loro una mano.  Sono convinto, però, che i miei compagni affronteranno la gara con un unico obiettivo. Portare a casa i tre punti vorrebbe dire prendere ancor più consapevolezza delle nostre possibilità e allo stesso tempo mandare al Gela e alle altre squadre un messaggio importante su quale è realmente la squadra da battere in questa stagione”. Il capitano è visibilmente amareggiato ma allo stesso tempo carica i compagni. “Non bisogna contare le assenze, perché abbiamo un organico ben allestito e chi scenderà in campo darà tutto ciò che è nelle sue possibilità per contribuire alla causa della squadra e per mettersi in mostra in vista di una stagione lunga e difficile. Dopo la partita col Gela, potemmo fare la conta degli infortunati e vedere chi sarà in grado di recuperare ma posso dire con certezza che lavorerò sodo per recuperare ed essere presente nel match contro la Scafatese”. Intanto mister Toscano ha già pronte le contromisure. Certo è che sarà comunque difficile andare a Gela senza l’uomo simbolo di una squadra che proprio nella difesa ha avuto, fino ad oggi, il suo punto di forza. (Francesco Palermo)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it