Cosenza Berretti

Berretti: Benevento-Cosenza 3-0.

I lupacchiotti giocano bene ma soffrono la superiorità fisica dei campani, che confermano di essere la squadra da battere in questo campionato.

1_ingresso_in_campo.jpgTerza sconfitta consecutiva per i ragazzi di Petrucci che tornano dalla difficile trasferta di Benevento con un passivo troppo pesante contro la squadra più forte del girone.  I campani viaggiano a gonfie vele nel girone ma Viscardi e compagni hanno provato in tutti i modi a non sfigurare riuscendo a giocare una gara attenta e a limitare le folate offensive di una compagine in grado di far male a chiunque.  La cronaca: Petrucci recupera Doninelli in mezzo al campo ma deve ancora fare a meno dal primo minuto di De Bartolo.  Montanile, invece, può schierare la formazione al completo, con un repaarto offensivo fra i migliori della categoria. Nei primi minuti le squadre si studiano ed accade poco o nulla fino al diciassettesimo, minuto in cui Furno svetta più in alto di tutti nel cuore dell’area rossoblu e trafigge di testa Diuri. Neanche il tempo di riorganizzarsi e i lupacchiotti possono solo fare da spettatori alla seconda rete personale di Furno, che ruba il pallone e quasi da centrocampo con un rilancio trova l’incrocio dei pali siglando una rete a dir poco rocambolesca. I rossoblu subiscono il colpo ma non mollano e provano fino allo scadere della prima frazione a trovare la rete del due a uno che però non arriva. Nella ripresa la situazione non cambia con un sostanziale equilibrio che non produce spunti di cronaca. Allo scadere pero i campani trovano la rete del definitivo 3 a 0 ad opera del difensore Sodano che è il più lesto ad approfittare di una mischia in area rossoblu per timbrare il cartellino. La squadra di Petrucci torna a casa senza punti ma con la consapevolezza che il Benevento, nonostante il punteggio, ha dovuto sudare non poco per andare in rete. In settimana bisognerà lavorare per cercare di fare risultato e sopratutto per accumulare esperienza in un campionato in cui i Doninelli e compagni non stanno affatto sfigurando.  (Francesco Palermo)

BENEVENTO: Baican, Cela, Sodano, Stillitano, Zullo, Vacca A, Furno, Vacca E, Puntorieri, Dìsanto, Luzzi.  In panchina: Ciaglia, Pirelli, Sorda, Saporito, De Nigris, Valente, Rossi. All: Montanile

COSENZA: Di Iuri, Longobucco, Mirabelli, Aquino, Viola, Marchio, De Simone, Doninelli, Viscardi, Martino, Salandria. In panchina: Nicolosi, De Bartolo, Sposato, Ruffolo, Ambrogio, De Rose, Carlucci. All: Petrucci

Arbitro: Fasolino di Nocera Inferiore.

MARCATORI : 18′ e 19′ Furno, 80′ Sodano.

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina