Cosenza Calcio

Nona giornata: una domenica di grandi sfide nel girone C della LP2

Non c’è soltanto il match di Gela a tenere banco, ma anche Catanzaro-Pescina e Cassino-Aversa Normanna sono due gare da seguire con attenzione.

gol_digiovinazzo.jpgE’ il giorno di Gela-Cosenza che in questo primo scorcio di stagione rappresenta il non plus ultra del girone C della Lega Pro 2. Dal “Presti” uscirà un verdetto ineluttabile: o favorevole al Cosenza che dimostrerebbe di essere davvero squadra da primato, o ad appannaggio dei siciliani che aggancerebbero i silani proprio in vetta alla classifica, inviando un messaggio chiaro e tondo al campionato. Ma la nona giornata non è solo prima contro seconda. Analizziamo quindi nel dettaglio le altre parite:
ANDRIA-ISOLA LIRI: I pugliesi hanno tutte le intenzioni di proseguire la propria marcia verso la zona playoff e l’odierno turno casalingo rappresenta una buon opportunità. I ciociari di Ferazzoli annaspano nei bassifondi della classifica e vogliono far ritorno a casa almeno con un punto. 
BARLETTA-SCAFATESE: Gli uomini di Chiricallo non perdono dalla prima giornata in casa della capolista Cosenza. Da allora è stata una serie di vittorie e pareggi. I campani, dal canto loro, dopo una partenza a razzo vivono una fase di rilassamento. Biancorossi con i favori del pronostico.
CASSINO-AVERSA NORMANNA: E’ un altro dei big-match di giornata. Mister Grossi vorrebbe trarre il massimo vantaggio dalla partita di Gela e spera che il suo super-attacco torni a mitragliare. L’Aversa vista al “San Vito” fa paura e Sergio in settimana ha elogiata il comportamento dei suoi. 
CATANZARO-PESCINA VdG: Altra sfida emozionante tra due compagini che mirano al salto di categoria. Giallorossi privi di Cardascio, scnderanno in campo con il 4-3-1-2 voluto fortemente da Provenza. Abbruzzesi giocheranno con un modulo speculare e cercaranno di perforare la difesa meno battuta d’Italia.
MANFREDONIA-VIGOR LAMEZIA: Ammirarata in settimana ha chiesto alla Vigor una prova di carattere per dimostrare a se stessi e agli altri che non tutto è perduto. La banda dei ragazzi terribili di D’Arrigo è pronta ad accaparrarsi i tre punti.  
NOICATTARO-MONOPOLI: E’ l’unico derby di giornata. I padroni di casa hanno tratto linfa vitale dal successo sulla battistrada Cosenza, mentre mister Geretto vuole dare continuità di risultati dopo i pareggi strappati a Cassino ed in casa con il Catanzaro.  
VAL DI SANGRO-MELFI: Mister Perri naviga in acque tranquille e sta rispettando quello che la società gli ha chiesto di fare ad inizio campionato. Il Melfi è ancora a secco di vittorie e pare improbabile che inverta la marcia proprio oggi. 
VIBONESE-IGEA VIRTUS: I rossoblù sono la squadra più in forma del momento e, forti dei loro 10 punti in quattro gare, partono mentalmente avvantaggiati. Un ulteriore successo permetterebbe a Galfano di bussare alla porta dei playoff. I siciliani non hanno mai vinto e vorranno dimostrare di non essere una vittima sacrificale.  (Luigi Brasi)

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina