Tutte 728×90
Tutte 728×90

C5-B: Città di Cosenza, Barbarossa infuriato con gli arbitri

C5-B: Città di Cosenza, Barbarossa infuriato con gli arbitri

Il patron del Cosenza: “Sono contento per la buona prova. In queste condizioni l’uno a uno è un ottimo risultato”

de_rango.jpgL’uno a uno maturato al termine di una gara intensa, giocata con gli uomini contati e terminata con Fonseca in ginocchio per la stanchezza, fotografa il momento del Cosenza calcio a 5, che nonostante gli sforzi non riesce ad ottenere la prima vittoria stagionale. L’uno a uno finale è comunque un buon risultato, ma nello spogliatoio dei rossoblu è opinione diffusa che con la squadra al completo la partita sarebbe stata diversa. “Siamo alla ricerca della prima vittoria, e ce la stiamo mettendo tutta per portare a casa i primi tre punti. Non era facile affrontare gli acerrani nelle nostre condizioni, perchè eravamo con gli uomini contati e con diversi acciaccati in campo, ma abbiamo dato tutto e per poco non riuscivamo a fare nostro l’incontro”. Queste le parole di capitan Metallo, alle quali fanno eco quelle di Gianluca De Rango. “E’ stato un peccato, meritavamo il successo e ne abbiamo avuto l’occasione proprio sul finale di partita. Dobbiamo avere la forza di crederci per uscire da questa crisi che è solo di risultati”. Come dargli torto. Il Cosenza ha colpito una traversa, ha sfiorato la vittoria negli ultimi secondi ed ha stretto i denti riuscendo ad impensierire l’ottimo portiere dei campani, che ha salvato in più circostanze il risultato. Anche il patron dei rossoblu fa i complimenti ai suoi giocatori e non perde l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. “Ero nervoso – ha detto Barbarossa – con gli arbitri che avendo avuto la designazione della gara (per errore del loro designatore) alle 16, ignoravano il Comunicato Ufficiale della FIGC che fissava il fischio d’inizio alle 15 e soprattutto si rifiutavano di attivarsi per la risoluzione del problema. Ritengo che un minimo di elasticità mentale e meno arroganza non guasti a questi livelli. Un arbitro – ha concluso Barbarossa – non può dichiarare che lui se ne infischia del Comunicato Ufficiale. Per il resto la gara mi è piaciuta e soprattutto abbiamo ottenuto un risultato positivo in una situazione di grande emergenza”. Mister Ferrara in settimana dovrà fare gli straordinari per recuperare i giocatori fermi ai box e per preparare la difficile trasferta di sabato che vedrà Fonseca e compagni ospiti del Deportivo Matera. Il trainer rossoblu potrà contare sui rientranti Ferraro e Arribas, e su una ritrovatà forza di gruppo che sarà l’arma in più nelle prossime delicatissime partite. (Francesco Palermo)

 

 

 

 

Related posts