Tutte 728×90
Tutte 728×90

Infermeria affollata, domani mattina ecografia per Occhiuzzi e Morelli

Alla lista degli infortunati si sono aggiunti anche il terzino (stiramento) e Polani (affaticamento). Parisi e Catania hanno lavorato a parte.

allenamento.jpgPiù che un notiziario, oggi bisognerebbe fornire un bollettino medico. Il dottor Canonaco ha dovuto visitare Occhiuzzi, Morelli, Polani, Musacco, Catania e Parisi. Sei titolari. Andiamo con ordine però: il “principe” risente ancora dell’ematoma procurato durante la sfida contro l’Aversa Normanna ed ha effettuato solo alcuni giri di campo. Il terzino destro è uscito malconcio dal “Presti” e lo stiramento agli adduttori lo ha mostrato in abiti borghesi. Polani e Musacco, oggi  squalificato dal giudice sportivo assieme  a De Rose,  hanno ricevuto lo stop in maniera preventiva a causa di un affaticamento muscolare che non dovrebbe però impensierire più di tanto. Parisi ha lavorato a parte, così come Catania che ha ripreso a sudare dopo una decina di giorni. Il fantasista soffre ancora in maniera evidente del trauma al costato e ha svolto degli esercizi fisici solo per non perdere la preparazione. Chi, invece, è tornato ad allenarsi regolarmente è stato il terzo portiere Cosenza, che ha risolto i problemi al ginocchio destro. Come al solito, dopo una breve fase di riscaldamento, la truppa è stata presa in consegna dal prof Bruni per il consueto risveglio muscolare. Toscano, poi, ha provato qualche soluzione offensiva.  (lui. bra.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it