Tutte 728×90
Tutte 728×90

Spinelli elogia il mister: “Ci ha dato grinta col 4-3-3”

Spinelli elogia il mister: “Ci ha dato grinta col 4-3-3”

Il centrocampista argentino, in linea con i compagni, vede mezzo pieno il bicchiere dopo la gara di Gela e promette: “Basta passi falsi”.

spinelli.jpgE’ giovedì, ma la partita di Gela proprio non vogliono dimenticarla. “Perché abbiamo perso immeritatamente – dice Spinelli -. Ad esempio io dopo un quarto d’ora già avevo chiaro che eravamo noi la squada più forte e che dal “Presti” potevamo tornare a casa con i tre punti. Poi che si sia perso è solo una casualità”. Dopo il fischio finale è stata una sola voce e ogni calciatore ha sentito crescere in sè la convinzione nei propri mezzi. “E’ stato anche grazie a Toscano e al suo modulo. Quando ci ha detto che avremmo giocato con il 4-3-3 ci siamo sentiti come con una corazza. E’ stato bravo e noi faremo di tutto per ripagarlo sul campo. In fondo quello che conta sono i risultati”. Con lo schema che prevede tre centrocampisti centrali, Spinelli ha giostrato in mezzo a De Rose e Carli. “Abbiamo fatto bene perchè siamo riusciti a coprire un po’ tutti gli spazi come il coach ci aveva chiesto. Nessuno di noi è andato in affanno”. Domenica, assente “polpaccio” per squalifica, toccherà ad uno tra Profeta e Fabio sostituirlo. “Non spetta a me dire chi schierare, ma di certo posso garantire che chiunque scenderà in campo lo farà con la massima grinta e con tanta rabbia”. La Scafatese è avvertita perché il Cosenza non può permettersi altri passi falsi. “Dipenderà solo da noi, sappiamo come vincere ogni partita e ci proveremo. Contano solo i tre punti, chiunque sia l’avversario”. (lui.bra.) 

Related posts