Tutte 728×90
Tutte 728×90

Basket C1-M: il presidente Coscarella ha fiducia nel progetto

arigliano.jpg“La squadra ed il tecnico hanno la massima fiducia dell’intera società proiettata, oggi più che mai, a portare avanti con determinazione il progetto di rilancio del basket cosentino”. E’ perentorio Antonio Coscarella, presidente dell’Isocasa Cosenza, nel tracciare un bilancio di questi primi mesi da numero uno della società cosentina.”Quando prima dell’estate – continua Coscarella – ci siamo tuffati in questa avventura, lo abbiamo fatto per amore verso la nostra città e con l’intenzione di riportare il basket cosentino ai livelli di un tempo e, soprattutto, di riavvicinare il pubblico che, negli ultimi tempi, si era allontanato da uno sport che ritengo essere tra i più belli. Il nostro è un progetto che parte dalla base, dai giovani che riteniamo debbano rappresentare il futuro della nostra società. Ecco perché abbiamo puntato sul settore giovanile, creando importanti sinergie con altre società che possiamo definire tranquillamente “satellite”, in grado di curare i ragazzi ed avvicinarli al basket”. Dalle parole del presidente Coscarella, emerge chiaramente la volontà di avere voluto puntare sulle professionalità locali:”Cosenza è una città dalle grandi tradizioni cestistiche. Al centro della nostra idea c’è quella del legame con il territorio per cui, inevitabilmente, ci siamo affidati a persone della nostra città che, da una vita, sono vicine al mondo della pallacanestro e che questo sport lo hanno praticato a livelli anche importanti. Spesso si cede alla tentazione di puntare su persone non della nostra città dimenticando le professionalità e le intelligenze che, Cosenza, è in grado di esprimere in ogni settore. Noi, al contrario, abbiamo puntato su queste professionalità che sono centrali nel progetto anche perché, l’amore verso la propria città e l’orgoglio di fare qualcosa per essa, ti portano a lavorare con maggiore passione ed entusiasmo”. La società non a caso si è data il nome di Centro Basket Cosenza:”Il messaggio che vogliamo lanciare è quello di costruire qualcosa di importante in città. Per questo c’è la necessità di fare gruppo, di coagulare intorno al nostro progetto le migliori espressioni del territorio. A tal proposito voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale di Cosenza che ci ha aiutato nel migliorare la logistica del Palazzetto di via Popilia, i tanti sponsor che hanno investito nella nostra società credendo al progetto di rilancio del basket non solo dal punto di vista agonistico ma, anche, sociale e culturale. Un plauso alla squadra ed al tecnico che, pur in un avvio di campionato difficile, si stanno ben comportando e che, sicuramente, ci daranno soddisfazione ad incominciare dalla gara di domenica contro il Siracusa per la quale abbiamo bisogno di un Palazzetto pieno ed entusiasta. Da parte nostra garantiamo il massimo impegno per concretizzare questo progetto di rinascita del basket cittadino”.  

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it