Tutte 728×90
Tutte 728×90

Canonaco precisa: “Gli infortunati? Sono solo due: Morelli e Occhiuzzi”

Il medico del Cosenza rincuora i tifosi rossoblu: “Parisi al 99% sarà disponibile per domenica. A Chianello verrà applicata una protezione particolare”. E poi sottolinea: “Rispetto all’anno scorso abbiamo rilevato meno infortuni”.  

morelli_in_azione.jpg“Gli infortunati del Cosenza sono due: Morelli e Occhiuzzi”. Così inizia la chiacchierata del dottore Canonaco, medico sociale del Cosenza calcio, in un’intervista rilasciata al quotidiano Calabria Ora. Il medico, che mesi addietro aveva promosso un convegno proprio sui possibili infortuni nei mesi di ottobre e novembre, sottolinea: “Questo è il periodo in cui il rischio di defezioni aumenta sempre di più. Si iniziano a pagare le fatiche del ritiro e l’aumento dell’agonismo in campo, ma il clamore suscitato in questi giorni non ha davvero motivo di esistere”. In effetti quasi tutti i calciatori rossoblu passati dall’infermeria sono reduci da scontri di gioco. “Parisi e Morelli sono gli unici ad aver subito guai muscolari. Il capitano, però, si allenato bene e al 99% sarà disponibile contro la Scafatese, mentre per il terzino bisognerà aspettare il normale decorso di una quindicina di giorni, ma proveremo a recuperarlo per l’Igea Virtus”. Stesso discorso fatto per Morelli vale per Occhiuzzi, mentre per Polani non si segnalano grossi problemi. “L’attaccante è stato fermo in via precauzionale, nulla più. A Chianello, invece, verrà applicata una protezione particolare e se Toscano, vorrà, potrà convocarlo”. Infine Canonaco precisa. “Rispetto all’anno scorso abbiamo rilevato meno infortuni. Di questi tempi avevamo out Ambrosi, Perrelli, Novello e Morelli”. (c.c.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it