Tutte 728×90
Tutte 728×90

Napoli al posto di Mimmo-one: “E’ venuta fuori la forza della nostra squadra”

Napoli al posto di Mimmo-one: “E’ venuta fuori la forza della nostra squadra”

Toscano a letto con la febbre, in sala stampa si presenta il suo vice Napoli. “Il primo tempo? In campo con meno concentrazione del solito“.

napoli_michele.jpgIl mister ha l’influenza e la presenza di Michele Napoli in sala stampa non fa il verso a nessuna trovata mourinhiana. L’allenatore in seconda si trova a suo agio e sceglie di suddividere il match in due diversi spezzoni. “Nel primo tempo siamo partiti male ed eravamo troppo lunghi tra un reparto e l’altro. Subìto il gol, anche psicologicamente ci siamo bloccati. E’ stata fondamentale la chiacchierata negli spogliatoi che ci ha permesso di rientrare in campo con un piglio diverso. Nella ripresa si è visto il Cosenza vero, quello che lotta su ogni pallone. Peccato solo per quei 45 minuti affrontati con poca concentrazione”. Strano, pechè dopo la sconfitta di Gela, la voglia di rivalsa doveva essere alta. “E’ una mia opinione, ma sul dato sono certo pesino anche le defezioni settimanali. In fondo abbiamo fatto la formazione solo domenica mattina poiché non sapevamo se Parisi ce l’avrebbe fatta o no”. Chi ha salvato con il gol una prestazione sino ad allora al di sotto della sufficienza è Danti. “In allenamento ha domostrato di avere le giuste motivazioni, ma in campo ha un po’ faticato perché non giocava dal’inizio da tempo. Il fatto di aver segnato spero gli serva da stimolo”. Toscano ha deciso di cambiare modulo sabato mattina perchè, in fin dei conti, iò 4-3-3 no gli dava ampie garanzie e Napoli è dello stesso parere. “Le tre punte si potranno riproporre in altre situazioni di emergenza, ma la nostra squadra è stata costruita su un classico 4-4-2”. Con l’Igea Virtus, pertanto rivedremo lo schema di due giorni fa. “Sì, ma attenti ai siciliani: sono una squara arcigna che non merita quella posizione”. (Luigi Brasi)   

Related posts