Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acsi: sette reti e tante emozioni nei due anticipi

Acsi: sette reti e tante emozioni nei due anticipi

La Marca supera di misura la Mistral nel big match della quarta giornata. Una super Catering Center gioca a tennis contro la Class Service. Sabato pomeriggio toccherà alla Rlb e alla Prestige, chiamate a vincere per non mollare il treno delle prime.

marcaformazione.jpg Tutto come da copione nei due anticipi della quarta giornata del torneo Acsi. Vincono Marca e Catering Service che con i tre punti acquisiti volano a braccetto in testa alla classifica. I ragazzi di Marigliano, chiamati ad affrontare la prima vera partita contro una squadra d’alta classifica, giocano un match attento e tatticamente perfetto. L’uno a zero finale è frutto di una rete di Vallone, capocannoniere della scorsa stagione ed ancora una volta uomo decisivo per le sorti del team di Marulla e Cariola. La partita è stata nervosa e Tartaro e Viapiana ne hanno fatto le spese, lasciando anzitempo il terreno di gioco a causa dei cartellini sventolati dall’arbitro.  La Marca anche in nove non ha mollato e solo la traversa ha negato a Mignolo la terza rete in tre partite ed il due a zero alla sua squadra. La Mistral ha comunque provato ad impensiere l’attenta difesa avversaria e sullo scadere il portiere Libero ha salvato la vittoria intervenendo miracolosamente su una conclusione di Paciola destinata a gonfiare la rete. Nell’altro anticipo la Catering Center ha demolito la Class Service con il punteggio di 6 a zero. La ex Pirelli ha dominato il match dimostrando di essere una squadra più matura rispetto alla scorsa stagione e assolutamente in grado di primeggiare in questa stagione. Stasera invece toccherà alla Diamet di mister Falbo che proverà contro la Service Credit a portare a casa i primi tre punti di questo campionato. Nella giornata di sabato, la Rlb, reduce da un inizio di stagione convincente, dovrà affrontare la ex Confidi, squadra insidiosa e imbottita di giocatori esperti e in grado di poter insidiare la porta di Barone, in assoluto il miglior estremo difensore visto all’opera dopo le prime uscite stagionali. Negli altri due match, la Prestige, dopo la sosta, dovrà tornare a macinare punti contro la Vizi e Delizie, mentre Terrieri e Unieuro, entrambe in testa alla classifica, si troveranno opposte in un incontro dall’esito tutt’altro che scontato. Ruffolo e compagni dovranno stare attenti a Politano, primo in classifica marcatori e sempre a segno nelle prime tre uscite. La quarta giornata sarà chiusa dal match fra Fratelli Morrone e Frangella, due squadre che ancora non hanno espresso il loro effettivo valore e che proveranno a portare a casa i tre punti in una fase di campionato dove è fondamentale vincere per non staccarsi troppo dal treno delle prime in classifica. (Francesco Palermo – foto rosito)

Related posts