Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano aspetta i suoi attaccanti

Si viaggia verso il 4-3-3, ma tutto dipende dal recupero di Galantucci e Polani. Hanno lavorato a parte Occhiuzzi e Parisi, fermo Musacco.

galantucci-polani.jpgSu un Sanvitino bagnato a causa della pioggia caduta nelle ultime ore sulla città dei bruzi, i ragazzi di Mimmo Toscano hanno svolto l’ultimo allenamento settimanale prima della rifinitura. Il gruppo, dopo il consueto riscaldamento sotto gli occhi del professor Bruni, è stato diviso da mister Toscano in due parti. Da un lato hanno lavorato i difensori che hanno provato alcuni movimenti sulla fase di non possesso. Dall’altro, invece, il resto della truppa ha effettuato degli esercizi sulla rapidità. Successivamente, il tecnico silano, ha provato anche la fase offensiva con centrocampisti ed attaccanti soffermandosi, molto, sull’atteggiamento che la squadra deve assumere nel momento in cui si trova nella fase di possesso. Non hanno preso parte alla seduta pomeridiana: Musacco che ancora dovrà restare a riposo per qualche giorno e si aggregherà ai compagni a metà della prossima settimana; Parisi che ha lavorato a parte insieme al professor Roberto Bruni e non sarà tra i convocati per la gara contro l’Igea Virtus e Occhiuzzi che, invece, ha effettuato alcuni esercizi di potenziamento e da martedì dovrebbe rientrare in gruppo. Infine, ha dato esito positivo la visita oculistica effettuata dal Dott. Formosa al difensore rossoblù Chianello che sarà tra i disponibili ma, molto probabilmente, dovrà indossare una maschera protettiva per precauzione. La formazione titolare dipenderà mlto dalle condizioni di Galantucci e Polani perché se entrambi fossero a posto, il coach adotterebbe il classico 4-4-2. Viceversa andrebbe in campo il 4-3-3 con Profeta a centrocampo assieme a De Rose e Spinelli. (Antonello Greco)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it