Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “I ragazzi hanno fatto tutto quello che gli ho chiesto”

Toscano: “I ragazzi hanno fatto tutto quello che gli ho chiesto”

Il tecnico ribadisce quanto detto ieri al termine della gara: “Abbiamo offerto una prova impeccabile”. E sul prossimo match contro l’Andria: “Spero di recuperare gli infortunati per avere una maggiore scelta”.

mister_toscano.jpgE’ un Toscano assolutamente soddisfatto per la partita vinta contro l’Igea Virtus a parlare durante il programma sportivo di Radio Ciroma. Il trainer dei lupi, a mente fredda, ritorna sulla gara di ieri, analizzando con la solita chiarezza il match disputato dai suoi giocatori. “Ribadisco che abbiamo disputato la migliore partita della stagione. Sicuramente non è stata la più spettacolare, ma non abbiamo buttato via un pallone, riuscendo a trovare la giusta concentrazione e a dare agli avversari la sensazione di non poter mai impensierire la nostra difesa. I ragazzi hanno eseguito alla perfezione le mie indicazioni, trovando le giocate giuste e sfruttando al meglio il modulo con i tre centrocampisti”. A tal proposito il tecnico reggino analizza la prova di Profeta, sempre più a suo agio nella linea mediana dei rossoblu. “Il giocatore sta offendo delle buone prestazioni, interpretando al meglio il ruolo che gli ho assegnato in mezzo al campo. Con lui, De Rose e Spinelli, riusciamo anche a trovare diverse conclusioni dalla lunga distanza, e proprio su questo fattore dovremo lavorare in futuro, perché i tre giocatori hanno le qualità per calciare in porta da lontano e far male alle difese avversarie. Per ora sono contento del loro operato e credo di avere a disposizione gli uomini adatti per variare modulo in base alle squadre che incontreremo e alle esigenze che avrò”. Finita l’analisi sulla partita, Toscano commenta forse l’unica nota stonata di ieri, vale a dire i fischi, per la verità non molti, arrivati dalla tribuna dopo il primo tempo. “Mi interessa poco di quello che è successo, perché ognuno è libero di esprimere ciò che pensa e può farlo come vuole, preferisco invece fare nuovamente i complimenti ai ragazzi delle curve, sempre vicini alla squadra e sempre pronti a trascinarci alla vittoria. Sono sicuro che ci sosterranno anche nella difficile trasferta di Andria”. Proprio contro i pugliesi ripartirà nel posticipo di lunedì prossimo il torneo del Cosenza e il mister non si sbilancia ancora sul modulo da adottare e sugli uomini che lo interpreteranno. “Devo vedere ancora l’Andria e valutare il gioco dei pugliesi, per il momento spero di recuperare gli infortunati per avere più scelta e per poter sfruttare al meglio le qualità della mia rosa”. (Francesco Palermo)

Related posts