Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza C5-B: respinte le dimissioni di Ferrara

Cosenza C5-B: respinte le dimissioni di Ferrara

Il tecnico resta al suo posto. La società, con un comunicato, rinnova la fiducia con l’imperativo dio risalire la china. 

il_patron_paolo_barbarossa.jpgIl Consiglio di Amministrazione del Cosenza Calcio a Cinque, riunitosi in seduta straordinaria, per discutere sulle dimissioni presentate da mister Salvatore Ferrara al termine della gara contro il Siracusa, ha deciso alla unanimita’ di respingere le dimissioni del mister e di riaffidare allo stesso la conduzione tecnica della squadra. Lo si apprende da un comunicato – “Mister Ferrara – ha dichiarato al termine della riunione il patron Paolo Barbarossa – ha la massima fiducia da parte della societa’ la quale sin dall’inizio stagione ha deciso di instaurare con il tecnico un rapporto almeno biennale ed intende, quindi, portare avanti il programma profondendo tutti gli sforzi possibili per raddrizzare la precaria situazione di classifica. Questa classifica – ha proseguito Barbarossa – e’ per noi bugiarda e chi ci ha seguito nelle gare soprattutto interne ne puo’ dare ampia testimonianza; per cui pur apprezzando il signorile gesto di mister Ferrara non potevamo che respingere con forza le sue dimissioni non ritenendolo responsabile dell’attuale critica situazione anzi in noi e’ ferma la convinzione – ha concluso Barbarossa – che mister Ferrara possa traghettarci verso la salvezza”. La squadra dunque riprende la preparazione sotto la guida del suo allenatore in vista del difficilissimo confronto contro la capolista Licogest Vibo, del derby calabrese non fara’ parte Alessandro Ferraro che dovra’ scontare la sicura squalifica conseguenziale all’espulsione per somma di ammonizione. La societa’ rossoblu’, intanto, si guarda intorno alla ricerca di pedine che possano essere libere alla riapertura del mercato, a dicembre, “per potenziare un’organico che necessita almeno di un portiere, un pivot ed un laterale, cosi’ come non e’ da escludere che lo stesso Cosenza possa mettere sul mercato pedine importanti alla vigilia del campionato ma che oggi non rientrano piu’ nei programmi tecnici del mister e della societa’”. 

Related posts