Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: squalificato Sgarra, salterà il posticipo Andria-Cosenza

logo_aia.jpgQuesti i provvedimenti del Giudice Sportivo dopo l’undicesima giornata di LP2-C:
Ammenda a società:
€ 2.500,00 al Gela perché propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore tre fumogeni; altri sostenitori prima dell’inizio del secondo tempo di gara,indirizzavano verso un assistente arbitrale che procedeva al controllo delle porte, numerosi sputi che lo raggiungevano al viso e sulla spalla.
€ 2.000,00 al Cassino perché propri sostenitori introducevano ed accendevano nel proprio settore un fumogeno che veniva lanciato nel recinto di gioco, nei pressi di un assistente arbitrale, senza conseguenze; gli stessi, al termine del primo tempo di gara, lanciavano in direzione della terna arbitrale, che rientrava negli spogliatoi, alcune bottiglie d’acqua piene e semipiene, senza conseguenze.
€ 1.500,00 al Noicattaro perché persona non autorizzata indebitamente presente nel recinto di gioco rivolgeva, durante la gara, ripetute frasi offensive verso l’arbitro il quale era costretto a sospendere l’incontro per chiederne l’allontanamento.
Squalifica, per 2 gare effettive, per i seguenti allenatori: Oronzo Signorile (NOICATTARO) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale, durante la gara (espulso, allenatore in seconda).
Squalifica, per una gara effettiva, per doppia ammonizione:
Evangelista Cunzi (CASSINO) per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso un assistente arbitrale.
Paolino Mercurio (NOICATTARO) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
Antonio Amita (VIGOR LAMEZIA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
Squalifica per un turno per recidività in ammizione:
Gianluca Sgarra (ANDRIA)
Stefano De Angelis (AVERSA)
Francesco Zolfo (AVERSA)
Andrea De Cecco (BARLETTA)
Alessandro Nigro (GELA)
Pasquale Izzo (SCAFATESE)
Gaetano Di Mauro (VIBONESE)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it