Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Il campionato lo vince chi sbaglia di meno”

Alla ripresa degli allenamenti il mister traccia un bilancio delle prime undici giornate e lancia un messaggio ai suoi: “Non basta essere i più forti”

mister_toscano1.jpgDopo la gara con l’Igea Virtus Castellucci ha stretto la mano al coach dicendogli: “Mi aspettavo un Cosenza che ci schiacciasse nella nostra area, avevo puntato tutto sulle ripartenze. Mimmo, sei stato bravo a leggere diversamente la gara, complimenti”. Sì, perchè per Toscano è inutile prestare il fianco alle scorribande degli avversari. “Siamo coscienti delle nostre potenzialità e sapendo che gli altri aspettano di ripartire, perché offrirgli questa possibilità?” Molto cinicio l’allenatore rossoblù, esattamente come la sua squadra che tre giorni fa ha elogiato dopo una prestazione sottotono dal punto di vista dello spettacolo, ma degna di applausi per il resto. “Ripeto che è stata la migliore partita sotto il profilo del possesso palla. Non abbiamo gettato in campo la solita frenesia e abbiamo mantenuto la calma. Se non si hanno queste due qualità, le partite non si sbloccano”. Tutto l’organico, con il 4-3-3 sembra aver risposto alle sollecitazioni del mister eseguendo i movimenti giusti. ” Abbiamo dialogato molto a centrocampo, ma dovevamo pur stanarli: stavano in undici dietro la linea del pallone! Sul modulo comunque ci sarà da lavorare perché vanno limati ancora dei meccansmi”. Anche le prestazioni dei singoli lo hanno soddisfatto. “Cantoro ha giocato bene nel primo tempo, poi è calato nella ripresa ed ho inserito Galantucci per dare più velocita, di Profeta sono contento, ma da lui mi aspetto di più”. Ad Andria si giocherà di lunedì sera, conoscendo in anticipo i risultati delle rivali. “Scendere in campo dopo ha i suoi pro e i suoi contro. A noi non deve interessare cosa faranno le altre. Fra poco inizieranno gli scontri diretti e molto probabilmente avremo tutti un quadro più chiaro di chi sarà in pole per vincere il campionato. In LP2 non basta essere forti, bisogna sbagliare di meno”. (Luigi Brasi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it