Tutte 728×90
Tutte 728×90

Berretti: De Rose-Martino-Doninelli. Il tris è servito e il Cosenza vola

Berretti: De Rose-Martino-Doninelli. Il tris è servito e il Cosenza vola

I rossoblu firmano l’ennesimo successo grazie ad una prova caparbia e impeccabile.

2_-_formazione_cs.jpgTerza vittoria consecutiva per il lupacchiotti di mister Petrucci, che con un secco 3 a 1 liquidano il Sorrento nella miglior partita disputata finora in questa stagione. Il mister dei rossoblu presenta un 4-4-2 con De Rose pronto ad agire dietro le spalle di Viscardi, e Salndria impiegato sulla fascia sinistra e pronto ad aiutare il duo d’attacco.
CRONACA:
Il Cosenza parte bene nei primi minuti, manovrando palla a centrocampo e sfiorando la rete con una punizione di Marchio che trova i guantoni di Carotenuta. Il Sorrento si copre bene e prova a ripartire con azioni veloci sfruttando la velocità degli esterni e la potenza fisica di Repucci. Al quindicesimo dopo un paio di tentativi i campani passano in vantaggio.  Farella dall’out sinistro mette un area un calcio piazzato sporcato dalla difesa rossoblu, Borriello riceve fortunosamente palla nell’area piccola e batte l’incolpevole Diuri. Il Cosenza non accusa il colpo e riparte sfiorando la rete con Viscardi e Martino. Al trentaduesimo, però, De Rose, trova il punto del pari con una conclusione dal limite deviata da un difensore avversario e resa imparabile per Carotenuta. Dopo il pareggio la partita si incattivisce un po’ ed a farne le spese sono Mirabelli e Giocondo, che nel tunnel degli spogliatoi al termine del primo tempo, si rendono protagonisti di una piccola scaramuccia sanzionata col rosso dal direttore di gara. Al rientro in campo le squadre, in dieci, iniziano a risentire delle condizioni del terreno di gioco, reso impraticabile dalla pioggia caduta in città. Mister Petrucci indovina tutte le mosse schierando Salandria sulla linea dei difensori e Martino a far quasi da centrocampista centrale insieme a Doninelli ed Aquino. Dopo pochi minuti dall’avvio della ripresa, proprio la linea mediana rossoblu sale in cattedra ed inizia a costruire trame di gioco importanti che portano alle conclusioni sfortunate di Viscardi e Martino. I due poco dopo ci riprovano e proprio da un assist di testa del numero nove del Cosenza nasce l’azione che permette a Martino di battere in diagonale il portiere avversario e firmare il due a uno. Il Sorrento crolla sotto lo strapotere fisico della berretti rossoblu e tre minuti dopo subisce anche il tre a uno firmato da Doninelli, bene imbeccato ancora dallo scatenato Martino. E’ questa l’azione che di fatto chiude un match giocato in maniera impeccabile dai rossoblu. La terza vittoria consecutiva coincide con la migliore prestazione di un gruppo sempre più organizzato e finalmente in grado di poter dire la sua in un torneo che affrontato con la grinta e la caparbietà mostrata oggi, può regalare davvero tante soddisfazioni. (Francesco Palermo)

COSENZA: Diuri, Ruffolo, Mirabelli, Aquino, Marchio, Viola, Salandria, Doninelli, Viscardi, De Rose, Martino. A disp: Nicolosi, Longobucco, Romito, Zanfini, Sposato, Chiappetta, De Simone. All: Petrucci
SORRENTO : Carotenuta, Maresca, Coppola, Ferrara, Giocondo, Ardolino, Borriello, Cuomo, Repucci, Guinosa, Farella. A disp: Dello Pietro, Falco, Parlato, Apreda, Galasso, Terracino, De Michele. All: Di Somma
MARCATORI : 15’pt Borriello (S), 32’pt De Rose (C), 28’st Martino (C), 31’st Doninelli (C)
NOTE: Circa cento gli spettatori ad assistere dagli spalti ad una partita resa dura dalle cattive condizioni del terreno di gioco. Ammoniti: Ferrara e Borriello (s) e Doninelli (c). Espulsi: Mirabelli (c) e Giocondo (s). Recupero: 2 min. p.t, 2 min. s.t.

Related posts