Tutte 728×90
Tutte 728×90

Toscano: “Potevamo osare di più”

Toscano: “Potevamo osare di più”

Il mister difende il capitano: “Parisi ha disputato una buona gara”. E sulla gara precisa: “Abbiamo subito il gol nel nostro momento migliore. Nel finale potevamo fare qualcosa in più”

mister_toscano_intervista_dopo_cosenza-gela.jpgE’ parzialmente soddisfatto Mimmo Toscano per il punto guadagnato ad Andria. “Sono felice, ma poteva anche andarci meglio perché mi trovo a commentare l’ennesima prestazione di una squadra ed in particolare di una difesa che ha subito poco l’iniziativa avversaria. Basta considerare che Ambrosi ha ricevuto solo un tiro dal quale è nato il gol, tra l’altro incassato nel nostro momento migliore”. Proprio l’azione della rete dei pugliesi, è nata dalla fascia sinistra ed in particolare da una delle tante giocate di Rebecchi, che per tutto l’arco della partita ha messo in difficoltà Parisi, schierato da terzino. Il mister rossoblù, però, ci tiene a difendere le sue scelte e soprattutto la prestazione del capitano. “Aniello ha disputato una buona gara e dopo aver visionato in settimana qualche gara dell’Andria, ho reputato giusto il suo inserimento nell’undici titolare da terzino. C’era la possibilità di schierare un esterno un po’ più offensivo in modo da limitare le folate dell’ex calciatore dell’Inter, ma in questo modo avrei lasciato troppi spazi aperti ad una squadra che assolutamente non deve trovarne”. Dopo la rete la squadra ha reagito bene e il mister ci tiene ad elogiare il carattere dei silani. “Siamo stati cattivi al punto giusto, non abbiamo mollato credendo al pareggio ed affrontando il resto del match con la solita grinta. Era fondamentale non uscire sconfitti dal “Degli Ulivi” e ringrazio i ragazzi perché ancora una volta sono stati capaci di interpretare bene una gara difficile giocata su un campo pesante contro una squadra davvero quadrata e ben messa in campo da Di Leo”. (fra.pal.)

Related posts