Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice sportivo: multato il Cosenza. Squalificato Carbonaro del Monopoli

logo_aia.jpgIl Giudice Sportivo ha preso i seguenti provvedimenti:
Ammenda a società:
€ 2.000,00 MELFI perché persone non identificate indebitamente presenti negli spogliatoi, al termine della gara, rivolgevano all’arbitro ripetute frasi offensive.
€ 2.000,00 SCAFATESE perché persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente negli spogliatoi, nell’intervallo della gara, rivolgeva all’arbitro frasi offensive.
€ 1.500,00 ANDRIA perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni e facevano esplodere numerosi petardi di media potenza, senza conseguenze; gli stessi durante la gara lanciavano in direzione di un assistente arbitrale una bottiglietta semipiena d’acqua, senza colpire.
€ 1.000,00 AVERSA perché propri sostenitori, durante la gara, rivolgevano all’allenatore della squadra avversaria frasi offensive e indirizzavano verso la panchina numerosi sputi.
€ 500,00 COSENZA perché propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore, all’inizio della gara, numerosi fumogeni
Dirigente ammonito:
Vito Bitetto (NOICATTARO) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).
Allenatori squalificati per due gare:
Giovanni Bianchetti (ISOLA LIRI) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso)
Giuseppe Ferazzoli (ISOLA LIRI) per comportamento offensivo verso l’arbitro durante la gara (espulso).
Calciatori espulsi, squalifica per due gare effettive:
Raffaele Corsale (SCAFATESE) per aver volontariamente colpito con un calcio all’altezza del ginocchio un avversario in azione di gioco.
Calciatori espulsi, squalifica per una gara effettiva:
Stefano Fiorini (ISOLA LIRI) perchè quale portiere giocava il pallone con le mani fuori dall’area di rigore privando l’avversario della segnatura di una rete.
Calciatori squalificati per una gara effettiva per doppia ammonizione:
Massimiliano Tangorra (BARLETTA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
Alberto Molianro (CASSINO) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
Antonio Orefice (VIBONESE) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
Calciatori non espulsi, squalifica per una gara effettiva per recidività in ammonizione:
Gianluca Bacchiocci (MELFI)
Alessandro Alessandri (GELA)
Giovanni Esposito (GELA)
Michele Pagano (ISOLA LIRI)
Carmine Cerchia (MANFREDONIA)
Nicola Fumai (MELFI)
Paolo Carbonaro (MONOPOLI)
Luca Locatelli (PESCINA)
Enrico Curcio (VAL DI SANGRO)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it