Tutte 728×90
Tutte 728×90

Occhiuzzi: “Sono pronto, ora tocca al mister decidere di schierarmi”

Occhiuzzi: “Sono pronto, ora tocca al mister decidere di schierarmi”

Il “principe” analizza il momento dei rossoblu ed aspetta le prossime cruciali sfide di campionato. Su Danti: “Sta crescendo piano piano”.

occhiuzziii.jpgScalpita Roberto Occhiuzzi, dopo l’infortunio che lo ha costretto a stare lontano dai campi di gioco per circa un mese. Il principe è ormai quasi guarito e finalmente è a disposizione di mister Toscano. “Sto bene, anche se non sono al top della forma dopo uno stop così lungo. Al momento penso solo a lavorare ben per trovare la giusta condizione e per farmi trovare pronto dal mister al momento delle scelte. Finalmente posso dire di essere guarito -continua Occhiuzzi- e devo ringraziare la bravura dello staff medico che con un lavoro preciso e instancabile è riuscito ad accorciare i tempi del mio recupero”. Senza il principe il Cosenza ha comunque fatto bene, ed Occhiuzzi ci tiene ad elogiare i risultati ottenuti dai suoi compagni nell’ultimo mese. “Siamo i più forti e lo stiamo dimostrando partita dopo partita. Sarà difficile per tutti fare risultato contro di noi, perchè anche quando andiamo in difficoltà siamo bravi a reagire. Basta considerare che anche con l’organico rimaneggiato siamo riusciti a fare ottime cose e in questo mese chi mi ha sostitutito ha giocato egregiamente. Abbiamo voglia di vincere e possiamo contare su tanti professionisti seri e capaci di ricoprire diversi ruoli”. A tal proposito Occhiuzzi parla di Danti, impiegato anche da laterale destro e da attaccante esterno contro l’Andia. “Domenico sta facendo bene ed ha grossi margini di miglioramento. Io lo ho preso sotto la mia ala protettrice ed insieme al mister stiamo cercando di migliorare i suoi movimenti in fase offensiva, per farlo crescere e per renderlo capace di interpretare anche ruoli da laterale offensivo”. L’ultimo pensiero di Occhiuzzi va al match di domenica contro il Monopoli e al 7 Dicembre, giorno in cui al San Vito arriverà il Catanzaro. “Contro i pugliesi sarà una gara importante ed affascinante. Rievoca tanti match combattuti negli anni passati da un altro Cosenza, ricorda i bei tempi e tutto ciò ci darà una maggiore spinta”. Loro hanno un buon organico e credo che contro di noi proveranno a chiudersi per poi ripartire in contropiede. Non sarà facile trovare spazi ma il nostro obiettivo è vincere e faremo di tutto per mettere in cascina altri tre punti. Dobbiamo arrivare al fondamentale match di Catanzaro con un buon margine di distacco dai giallorossi, perchè sarà un incontro particolare. Penso spesso al derby e spero che oltre ai nostri tifosi che di sicuro non mancheranno, possano arrivare anche i supporters del Catanzaro”. Grinta e passione. Il principe è tornato.  (Francesco Palermo)

Related posts