Tutte 728×90
Tutte 728×90

Parisi: “Subiamo poco. Dobbiamo concretizzare di più”

Parisi: “Subiamo poco. Dobbiamo concretizzare di più”

Il centrale è contento per la prova e rispedisce al mittente le critiche sulle presunte irregolarità in occasione del gol. “Buon Cosenza. Meritavamo qualcosa in più”.

parisi_in_sala_stampa.jpgPuò gioire solo a metà capitan Parisi, autore del pesante gol che ha permesso al Cosenza di pareggiare i conti col Monopoli. Il leader della difesa rossoblu, tornato centrale difensivo (nel ruolo da lui preferito), è contento a metà per il punto e ricalca le dichiarazioni del tecnico Toscano, sottolineando la buona prova offerta contro i pugliesi. “Siamo stati puniti dalle occasioni e dal palo colpito da Polani. Meritavamo molto di più perché abbiamo finalmente trovato una squadra che non si è chiusa e che ci ha permesso di esprimerci sfruttando meglio gli spazi”. Parisi ritorna sul gol e sulla sua posizione da centrale di difesa. “Geretto ha dichiarato che il gol non era regolare ma io ho semplicemente visto il pallone in area e istintivamente ho buttato la palla in rete. Al di là del gol credo che non abbiamo sofferto e che anche in difesa abbiamo affrontato una buona prestazione. Ho ritrovato la mia posizione al centro della retroguardia e preferisco giocare da centrale perché riesco a sfruttare al meglio le mie qualità ma per il Cosenza giocherei anche in porta perché nella nostra formazione non è importante il singolo giocatore ma il gruppo che è la nostra vera arma in più.  (F.P.)

Related posts