Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Monopoli: la moviola

Cosenza-Monopoli: la moviola

Vibranti proteste dei pugliesi sul gol di Parisi. La Mura ferma il gioco troppo spesso ed indispettisce la squadra rossoblù.

lazione_incrimata_con_turone_a_terra.jpgIn sala stampa il tecnico del Monopoli, Geretto, non parla d’altro. Il gol del Cosenza è viziato da un fallo di Polani. Sta di fatto che il gol, quello di Parisi, è stato valido ed ha dato ai silani la possibilità di riacciuffare gli ospiti. Ma andiamo a valutare l’operato di Carmine La Mura della sezione di Nocera Inferiore (Sa). Al debutto con i silani La Mura ha lasciato un po’ a desiderare. Soprattutto nella ripresa quando, spesso e volentieri, ha spezzato il ritmo del gioco del Cosenza fischiando al minimo contatto. Ed è questo che più non è andato giù al tecnico Toscano e ai suoi ragazzi. Sul gol di Parisi il fischietto campano vede bene. Turone entra volontariamente a contatto con Polani perché capisce di non poter arrivare sul pallone destinato sul destro di Parisi. Per quanto riguarda i suoi collaboratori meglio Surano di Nocera Inferiore (Sa) che Signoriello di Napoli. Quest’ultimo fischio un fuorigioco molto dubbio a Galantucci lanciato a rete. Nella ripresa, invece, Surano vede bene quando ferma l’attaccante rossoblù a tu per tu con Seraò. (c.c.)

Related posts