Tutte 728×90
Tutte 728×90

L’università Rugby Cosenza vince convince e allunga in classifica

Positivi gli esordi di Fantozzi e Arcuri che hanno dato un grosso contributo alla mischia del Cosenza
gigi_fantozzi.jpgVittoria schiacciante della capolista Università Rugby Cosenza sul campo del Sant’Eufemia contro i Dioscuri Lamezia, con il punteggio finale di 95 a 0. Match che si è disputato su di un campo al limite della praticabilità, per colpa della piggia che è caduta fino a poco prima dell’inizio dell’incontro. Apreda e compagni con questa vittoria hanno praticamente chiuso il discorso riguardante la prima fase, che si chiuderà il prossimo 7 dicembre. Un match che nonostante il risultato tutto a favore dell’Università Rugby Cosenza, in campo si è rivisto finalmente anche il bel gioco, iniziando dalle touche che sono state dominate dalla squadra di mister Mariano Preti. Ottima anche la prestazione della mischia che ha ritrovato anche la giusta compatezza sia nelle mischie chiuse che in quelle aperte conquistando ogni pallone. Bene anche i trequarti che con i tanti palloni che hanno avuto a disposizione hanno fatto girare l’ovale in modo quasi perfetto, andando quasi sempre in meta. Insomma una squadra che per come previsto ad inizio stagione dall’allenatore italo – argentino, sta cominciando ad uscire fuori, sia atleticamente che dal punto di vista tecnico, in modo da arrivare al top della condizione a gennaio quando inizierà la seconda fase, quella che decretarà la squadra che si giocherà l’accesso ai play off per accedere in serie B. Da evidenziare l’impego sin dal primo minuto di Luigi Fantozzi(nella foto) e Ciccio Arcuri, giocatori di esperienza che hanno fatto sentire la loro presenza in campo. In meta sono andati: Arcuri (1), Fantozzi L.(2), Apreda(2), Fantozzi F.(3), Fantozzi G. (2), Ferraro (1), Ardito (1), Cozza (1). Nell’altra partita del sub girone invece il Catanzaro Rugby ha sconfitto per 20 a 0 la Scuola Rugby.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it